Colpa delle Stelle: trailer italiano, frasi e trama del film campione d’incassi

Colpa delle Stelle: trailer italiano, frasi e trama del film campione d’incassi

    In pochi si aspettavano un successo tale per Colpa delle Stelle (il trailer, le frasi del film e il riassunto della trama li trovate tra qualche rigo), la pellicola di Josh Boone tratta dall’omonimo romanzo di John Green – The Fault in Our Stars nella versione originale – che da due settimane domina il box office italiano dopo aver stracciato quello statunitense (costato 12 milioni di dollari, ne ha già incassati circa 300 milioni in tutto il mondo).

    Eppure tra i ragazzi e sui social network, dove Colpa delle Stelle è il titolo più twittato del 2014, non si parla che di questo commovente film ispirato alla storia vera di Esther Earl, una vlogger americana scomparsa nel 2010 a soli 16 anni per un cancro alla tiroide.
    Il successo della pellicola, che mescolando il racconto di un grande amore con la malattia terminale di uno dei protagonisti ricorda un po’ il celebre Love Story (un cult degli anni ’70), ha tante componenti, dalla bravura dei due giovani interpreti (Shailene Woodley e Ansel Elgort, ovvero Hazel e Gus) alla credibilità della trama e dei personaggi. Ma soprattutto ciò che ha colpito il cuore di milioni di ragazzi è il messaggio contenuto nel film (e ancor prima nel romanzo) e cioè che la voglia di vivere (e di amare) non deve mai venir meno, specialmente nelle avversità.

    Il cast di Colpa delle Stelle è completato da Willem Dafoe nella parte di Peter Van Houten, Nat Wolff in quella di Isaac, Lotte Verbeek nel ruolo di Lidewij, mentre Laura Dern e Sam Trammell sono i genitori di Hazel. Molto bella anche la colonna sonora, trascinata dalla hit Boom Clap di Charli XCX, che contiene anche brani di Ed Sheeran, Lykke Li, OneRepublic, Tom Odell, Birdy e Jake Bugg.

    La giovane Hazel Grace Lancaster, scampata a un cancro alla tiroide grazie all’assunzione di un farmaco sperimentale, viene obbligata dai genitori a frequentare un gruppo di supporto per sopravvissuti al cancro, dove incontra Augustus ‘Gus’ Waters, un ex giocatore di basket a cui è stata amputata una gamba a causa di un tumore alle ossa. Gus e Hazel si innamorano e, grazie a lui, lei ritrova la voglia di vivere e di sorridere.

    Ma quando la loro relazione diventa sempre più profonda, Hazel cerca di allontanare Gus, per proteggerlo quando il male si ripresenterà.
    Il male purtroppo ritorna e Hazel viene ricoverata in ospedale con una grave polmonite; in quel momento Gus le dice di tenere a lei più di quanto si possa preoccupare del dolore che la sua fine potrebbe causargli. Dimessa dall’ospedale, Hazel e Gus si recano ad Amsterdam per incontrare Peter Van Houten, l’autore del loro romanzo preferito. L’incontro non è felice ma i due sono sempre più innamorati. Il destino, scritto nelle stelle, ha però in serbo una prova durissima per Hazel…

    Sono innamorato di te, e non sono il tipo da negare a me stesso il semplice piacere di dire cose vere‘ (Gus)

    Mi sono innamorata così come ci si addormenta: piano piano e poi… profondamente‘ (Hazel)

    I miei pensieri sono stelle che non riesco a far convergere in costellazioni‘ (Gus)

    Come tutte le vere storie d’amore, la nostra morirà con noi‘ (Hazel)

    Se vuoi l’arcobaleno devi sopportare la pioggia‘ (Hazel)

    A volte le persone non capiscono le promesse che fanno nel momento in cui le fanno‘ (Hazel)

    Mi hai dato un per sempre nei miei giorni contati‘ (Hazel)

    Non possiamo scegliere le nostre ferite, ma possiamo scegliere chi ci ferirà‘ (Gus)

    A quanto pare il mondo non è un ufficio esaudimento desideri‘ (Gus)

    Tu lo sai che cercare di tenermi a distanza non diminuirà il mio affetto per te?‘ (Gus)

    Non sembriamo un granché ma abbiamo cinque gambe, quattro occhi e due paia e mezzo di polmoni funzionanti‘ (Hazel, Gus e Isaac)

    Il mio nome suonava nuovo e migliore in bocca a lui‘ (Hazel).

    795

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI