Pechino Express 2014, concorrenti terza edizione: coppie e tappe in tv dal 7 settembre

Pechino Express 2014, concorrenti terza edizione: coppie e tappe in tv dal 7 settembre
    Pechino Express 2014, intervista a Costantino

    La numero 3 è l’edizione più attesa. Pechino Express 2014 ha i suoi concorrenti ufficiali: coppie formate da personaggi eterogenei pronti a tappe facili e difficili per un viaggio condotto da Costantino Della Gherardesca, per il secondo anno consecutivo su Rai Due. Andrà in onda da domenica 7 settembre, con doppio appuntamento: dopo la prima, la seconda puntata verrà trasmessa lunedì 8, giornata dal ritmo veloce per tutte le altre nuove partenze di Rai Due (da I fatti vostri al mattino, a Detto Fatto dalle 15.00, a SuperMax Tv alle 17.00, a People Party Ibiza in seconda serata).

    Sono sedici concorrenti, otto coppie che si daranno del filo da torcere a vicenda: ci sono I Fratelli (il rapper Clementino e il fratello Paolo Maccari), Le Cougar (Eva Grimaldi e Roberta Garzia), Gli Eterosessuali (Michael Lewis e Luca Betti), Le Immigrate (Mariana Rodriguez e Romina Giamminelli), I Coreografi (Alessandra Celentano e Corrado Giordani), Le cattive (Alessandra Angeli e Antonella Ventura), Gli sposini (La Pina ed Emiliano Pepe) e, per finire, I Benestanti (Uberto Marchesi e Solfia Odelscalchi).

    Intervistato ai nostri microfoni da Televisionando, il conduttore Costantino Della Gherardesca si dice pronto al debutto, con quell’aria a tratti lasciva e a tratti di degna intelligenza televisiva che fa della leggerezza il contrario della superficialità, quest’ultima mai troppo auspicabile per lo spauracchio della prima serata (non solo per gli ascolti tv):

    In realtà io sarò un filino più buono con loro, però, scherzi a parte, credo di non essere mai stato affezionato a un cast come quest’anno“, fatto di novità televisive assolute come “le cattive, le cougar, gli eterosessuali, la coppia degli sposini (…) un gruppo di artisti allo sbaraglio, che avranno delle grosse difficoltà perché quest’anno sarà un incubo. Non vorrei essere un concorrente di Pechino Express 2014“.

    Se il cast non funzionasse per un programma che vive di post-produzione sarebbe una vera e propria rovina, ma il conduttore – a breve in onda anche con la nuova edizione di Boss in incognito – su Pechino confessa:

    Abbiamo scelto un cast molto forte che verrà vessato pesantemente da Cristiano Rinaldi, capo progetto del programma, da me, da tutta la Magnolia, dalla Rai; sono degli eroi, dei poveri martiri“, ha aggiunto con sorpresa.

    Se per le tappe delle nuove edizioni di Pechino Express, Costa escluderebbe i Paesi occidentali (“La mia scelta ricadrebbe su Iran, Azerbaijan e poi dentro la Turchia fino a Istanbul oppure Etiopia, Kenya e Tanzania“), per questa terza nuova edizione una tappa c’è già e ne vedremo luoghi e curiosità a breve su Rai 2: l’Asia.

    512

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI