Joan Rivers è morta: l’attrice, comica e conduttrice americana aveva 81 anni

Joan Rivers è morta: l’attrice, comica e conduttrice americana aveva 81 anni
da in Cinema, Coma, Spettacoli, Televisione, Morti famosi
Ultimo aggiornamento:
    Joan Rivers continua a lottare per la vita

    Il mondo del cinema piange un’altra stella. Joan Rivers è morta a New York al’età di ottantuno anni, dopo qualche giorno di ricovero (con coma farmacologico indotto) in ospedale, in seguito ad un arresto cardiorespiratorio avvenuto durante un’operazione di routine alla gola. A dare la notizia Melissa Rivers, pochi minuti dopo le nove di sera italiane: “Con grande dolore annuncio la morte di mia madre, Joan Rivers. è morta in pace poco dopo le una e un quarto (americane, ndr), circondata dalla famiglia e dagli amici. Io e mio figlio vorremmo ringraziare i dottori, le infermiere e lo staff del Mount Sinai per come si sono presi cura di mia madre. (…) La più grande passione di mia madre era far ridere la gente, e anche se è un momento difficile, so che il suo più grande desiderio sarebbe che tutti tornassimo a farlo presto”.

    Joan Rivers è morta: qualche giorno fa si stava sottoponendo a un intervento di routine alla gola, quando sono sopraggiunte complicazioni che hanno mandato in arresto cardiaco la donna. Portata al Mount Sinai e messa in coma farmacologico, l’attrice e conduttrice era stata spostata ieri dal reparto terapie intensiva ad una camera privata, segno che il peggio stava arrivando.

    Comica e attrice statunitense, nata l’8 giugno 1933 da una famiglia di ebrei russi immigrati in America, Joan Rivers era una star del mondo dello spettacolo, nota soprattutto per il suo sarcasmo salace che, nonostante l’età, non l’ha mai abbandonata: dopo essersi fatta conoscere con il Tonight Show (di cui nel 1980 diventò ospite fissa) e l’Ed Sullivan Show, Rivers ottenne il giusto riconoscimento grazie a The Joan Rivers Show, il suo programma trasmesso dal 1989 al 1994 che le fece vincere un Daytime Emmy quale miglior talk show mattutino.

    Tra i suoi ultimi lavori, Fashion Police di E! (un programma nato 2002 per commentare i vestiti strani dele star), e il reality Celebrity Apprentice (che vinse nel 2009), oltre al reality show con sua figlia intitolato Joan & Melissa: Joan Knows Best.

    Il successo sul lavoro fa da contraltare a una vita privata burrascosa: nel 1955 si sposa una prima volta con James Sanger, ma il matrimonio viene annullato sei mesi più tardi. Circa dieci anni dopo, nel 1965 sposa il produttore Edgar Rosenberg: tre anni dopo la nascita di Melissa, ma la felicità della coppia finisce quando Rosenberg si suicida nel 1987.

    L’attrice avrebbe dovuto esibirsi il 29 agosto al Count Basie Theatre di Red Bank, in New Jersey, ma la performance era stata posposta; altri show erano previsti in novembre, segno che prima dello sfortunato intervento, Rivers si sentiva sana come un pesce, come da lei confessato mercoledì scorso durante la promozione del suo nuovo libro, Diary Of A Mad Diva: “Mi sento viva e salace come non mai“, aveva scherzato, per poi fare una battuta che col senno di poi le sarebbe piaciuto avere come epitaffio. “Ha detto – ricorda uno dei partecipanti all’evento intervistato dalla CNN – che ha ottantuno anni sarebbe potuta cadere morta in qualsiasi momento, e che saremmo stati fortunati (se fosse avvenuto, ndr) perché avremmo avuto una storia da raccontare“.

    570

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaComaSpettacoliTelevisioneMorti famosi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI