Un’altra vita: su Rai Uno la fiction con Vanessa Incontrada e Loretta Goggi

Un’altra vita: su Rai Uno la fiction con Vanessa Incontrada e Loretta Goggi

    Un’altra vita: un’altra fiction di Rai Uno. E’ tempo di riscatti per Vanessa Incontrada: nella fiction dell’Ammiraglia Rai racconterà, insieme a Loretta Goggi, la storia di sei donne, sei generazioni a confronto, tra commedia, romanticismo, dramma psicologico e racconto familiare, con lo sfondo protagonista di un mistero ispirato ai racconti di Jane Eyre. Un’altra vita, anche per un altro verso: a Rai Uno, Vanessa Incontrada ha trovato ospitalità, dopo l’addio alle scene Mediaset; ha lasciato Zelig ma ha trovato i Music Awards con Carlo Conti, ad esempio.

    La fiction sbarca sugli schermi a settembre 2014, diretta dalla regista Cinzia TH Torrini prodotta da Endemol Italia e Rai Fiction. Intervistata ai microfoni dell’Ansa, la regista di Elisa di Rivombrosa (Canale 5) e La certosa di Parma (Rai Uno), ha così commentato il debutto della serie televisiva in sei puntate:

    Questo progetto mi ha dato lapossibilità di raccontare, come regista donna, una storia molto al femminile, vista con gli occhi delle donne. È molto raro avere in tv sei attrici protagoniste, sei personaggi femminili con tutte le loro sfaccettature‘.

    Protagonista, come detto, è Vanessa Incontrada: l’attrice è nei panni di Emma. Medico, in un ospedale di eccellenza, è costretta a rimettersi in gioco, a costruirsi un’altra vita, come da titolo della fiction.

    Il marito (Cesare Bocci), infatti, viene arrestato per corruzione. Dal fatto, i guai: tocca trasferirsi e rinunciare alla vita borghese. Si parte: per un’isola sconosciuta insieme alle tre figlie, per ritrovare se stessa e incontrare Antonio (Daniele Liotti).

    Con le sue figlie minorenni che, loro malgrado, devono seguire la madre, Emma trascinerà gli spettatori in un’altra vita. Ed è incredibile come noi stessi, sul set – racconta la Torrini – abbiamo avuto la sensazione di iniziare un’esistenza diversa. In questo senso la magia di Ponza è stata perfetta: quest’isola così invernale, con i colori pazzeschi, le strade vuote, le scogliere a picco, il mare che ha uno straordinario potere liberatorio sulle persone‘.

    375

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI