NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Laura Pausini senza veli in Perù: la replica della cantante dopo il siparietto hot

Laura Pausini senza veli in Perù: la replica della cantante dopo il siparietto hot
da in Concerti, Laura Pausini, Musica, Musica Italiana, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Laura Pausini, incidente sul palco

    Il video di Laura Pausini senza veli durante il concerto in Perù ha ormai fatto il giro del mondo, con le sue parti intime (o presunte tali) sbattute in homepage su tutti i siti del pianeta, ma la cantante non ci sta più a essere oggetto del tritacarne dei media (e dei social network) e tramite il profilo Facebook ha cercato di spiegare il siparietto hot, ammettendo di essersi molto vergognata per quanto accaduto ma assicurando che non si è trattata di una strategia di marketing e che, soprattutto, non era nuda!

    Ecco uno stralcio del messaggio postato da Laura Pausini su Facebook:

    Basta, avete vinto, non reggo più a non commentare la notizia del Perù. Prima di tutto NON ero nuda, come leggo ormai ovunque, ma è stato un incidente che mi fa molto vergognare, perché non mi sono mai trovata in questa situazione nonostante io chiuda sempre i miei concerti in accappatoio e sia sempre coperta, indossandolo sopra l’ultimo cambio d’abito dello show.
    Questa volta c’è stato un piccolo problema, il vestito che indosso nel finale si è rotto e ho potuto mettere solo l’accappatoio nel camerino dietro al palco. Ma ripeto, NON ero nuda.
    La cosa che mi fa più impressione è che una cosa del genere abbia avuto un risalto così grande, con parole veramente fuori luogo, in un momento dove ci si dovrebbe concentrare a parlare di argomenti molto più importanti
    .
    E’ incommentabile poi chi definisce questo momento di grande imbarazzo per me, come una strategia marketing, come se ne avessi bisogno e non fossi già troppo esposta. Siete ridicoli. Forse vi dimenticate che da 20 anni faccio questo mestiere e non ho mai avuto una caduta… probabilmente questo vi infastidisce…
    Davvero, parliamo di cose serie e con me parliamo di musica, perché io quello faccio, da sempre… e che io ce l’abbia come tutte sinceramente non è una gran novità per nessuno.
    Ho chiuso con una battuta per sdrammatizzare un momento che mi aveva davvero trovata impreparata.
    Ora trovo magliette con la mia frase, hashtag mondiali e di tutto e di più… Inizierò a riderci sopra, a scherzarci anche io, magari mi metterò la maglietta per sdrammatizzare, ma basta davvero, non è il caso di farne una questione di stato
    .
    Purtroppo le vere notizie riguardano stragi di bambini in paesi che meritano un aiuto e non dovrebbero concentrarsi sulla Pausini in Perù che poi in realtà canta da 20 anni e vince premi ma riceve più attenzione per un accappatoio che si apre al vento piuttosto che per ciò che fa da sempre nello stesso modo e con amore.
    [...]
    Non esistono strategie in questo, c’è solo un cuore, unico, quello che unisce il mio a chi ha deciso di scegliere me, la mia musica, di richiamarmi quando lo spettacolo è finito e non è ancora stanco di aver passato 2 ore insieme a cantare le NOSTRE canzoni‘.

    Articolo originale del 29 luglio 2014

    Incidente sexy per Laura Pausini, senza veli (e soprattutto senza slip) sul palco davanti a decine di migliaia di persone, in occasione di un recente concerto in Perù nell’ambito del suo World Tour 2014-2015. Accortasi del ‘disguido’ (chiamiamolo così) la cantante di Solarolo ha però dimostrato notevole spirito, archiviando il ‘fuori programma’ con un’efficace battuta. Ma vediamo cos’è successo nel dettaglio.

    Giovedì scorso Laura Pausini aveva praticamente già terminato il suo concerto al Centro Cultural Deportivo di Lima, capitale del Perù, ma chiamata a gran voce dal pubblico è voluta tornare sul palco per cantare un ultimo bis, Jamàs Abandoné, nonostante fosse già in accappatoio. A quanto pare, però, sotto l’accappatoio Laura non indossava nulla e muovendosi sul palco ha involontariamente mostrato le parti intime agli spettatori. Accortasi di quello che era appena accaduto (e soprattutto che tutti avevano visto tutto), si è magistralmente tirata fuori dall’imbarazzo esclamando in spagnolo: ‘Se si è vista, si è vista. Io ce l’ho come tutte le altre‘!

    Insomma, brava Laura Pausini perché non ha negato l’evidenza, ma da consumata donna di spettacolo l’ha buttata sul ridere. E a noi piace così!

    Dopo la data peruviana il World Tour di Laura Pausini proseguirà il prossimo 15 agosto a Monte-Carlo, poi a settembre all’Arena di Verona, in autunno con cinque concerti negli Stati Uniti e, infine, nei primi mesi del 2015 con altri spettacoli in Australia e a Mosca. Chissà se uscirà ancora sul palco in accappatoio…

    835

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ConcertiLaura PausiniMusicaMusica ItalianaSpettacoli
    PIÙ POPOLARI