Hotel da Incubo Italia, Real Time avrà il suo Gordon Ramsay e Hotel Hell: dal 2015 la prima versione italiana

Hotel da Incubo Italia, Real Time avrà il suo Gordon Ramsay e Hotel Hell: dal 2015 la prima versione italiana

    Il digitale terrestre ha un ospite d’onore. Nel 2015 arriva la prima edizione di Hotel da Incubo: l’Italia ospiterà su Real Time la versione da Belpaese. Il docu-reality è già famoso in America grazie al talentuoso Gordon Ramsay con il format originale Hotel Hell. Un vero colpo basso per le altre reti tematiche: dal 2015 il canale del gruppo Discovery produrrà la prima versione tricolore: il programma televisivo promette di salvare alberghi (e albergatori) sull’orlo di un fallimento, grazie all’aiuto del famoso ristoratore.

    In America va in onda sull’emittente TV Fox dal 13 agosto del 2012, mentre per assistere alla prima edizione italiana dello show toccherà attendere il prossimo anno: il reality per albergatori (ma non solo) sarà in onda sul canale 31 del digitale terrestre dal 2015, come previsto dalla proposta di palinsesto della rete. Scelta che al momento sembra la mini-risposta di Real Time all’avvento di Italia’s got talent, che avrà la sua prima edizione a Sky, dopo i fasti a Canale 5.

    In verità, la rete diretta dall’Ad Marinella Soldi, ospita le puntate originali – quelle con Gordon Ramsay – già dal febbraio del 2013, grazie alla voce del doppiatore Diego Sabre che dà vita al timbro vocale del noto chef scozzese che incute timore . La prima stagione in onda negli Usa nel 2012 conta all’attivo sei puntate, già trasmesse anche in Italia.

    Proprio per questo, e in prospettiva per la futura produzione tricolore, Real Time trasmetterà i nuovi episodi della versione originale dell’hotel-show. L’appuntamento è per il prossimo 15 agosto, in vista dell’adattamento italiano del format di Optomen.

    Oltre al canale 31 del digitale terrestre, la rete è visibile anche su Sky selezionando i canali 131 e 132 e su Tivùsat al canale 31.

    Basti pensare, comunque, che il filone del genere televisivo è davvero ampio: gare di cucina, dolci in forno e – ora – anche gli hotel da sistemare prima che chiudano nell’indifferenza generale. Intanto la rete ha un’idea per tenere accesa l’estate: trasmetterà nuovi episodi originali con protagonista il famoso ristoratore. Condizione che la accomuna alle grandi reti, come canale 5 in onda col Music Summer Festival ma anche Rai che propone la nuova edizione di SuperQuark.

    Il toto-nomi è ufficialmente aperto. La domanda è una: quale ristoratore italiano può sostituire il brio e il cattivismo di Gordon Ramsay, noti a tutti in Hotel Hell? La risposta è davvero complessa. In Italia è stato Carlo Cracco – già giudice a MasterChef It – a condurre l’edizione tricolore di Hell’s Kitchen sostituendo – c’è chi dice bene c’è chi dice male – il tanto chiacchierato chef multi-stellato.

    A Hotel da Incubo Italia arriverà Carlo Cracco?

    572

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI