NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nino Frassica a Stracult su Rai Due e verso Domenica In con Paola Perego e Pino Insegno

Nino Frassica a Stracult su Rai Due e verso Domenica In con Paola Perego e Pino Insegno

    Nino Frassica a Stracult su Rai Due. Stracult è davvero il caso di dirlo: personaggio televisivo tra i più apprezzati, volto del passato e del presente ha saputo imporsi negli anni. Dalla fiction Rai alle trasmissioni televisive del Servizio pubblico. Torna così in onda con un programma ‘tutto suo’: dal prossimo 16 luglio su Rai Due al timone di Stracult, la trasmissione televisiva che guarda al Cinema internazionale. Accompagnerà i telespettatori della seconda serata oltre la mezzanotte inoltrata. Per lui anche la proposta di Domenica In, insieme alla conduttrice Paola Perego (con cui dovrebbe esserci anche Pino Insegno).

    Per l’attore comico non è una veste inedita quella di conduttore. Ritorna a Rai2 dopo i fasti con Renzo Arbore ai tempi di Quelli della notte e Indietro tutta!, storici successi della rete. Ad anticiparlo è il settimanale TV, Sorrisi e Canzoni che gli ha posto qualche domanda anche sulle future esperienze in Rai.

    Ma lui è chiaro sin da subito, l’appellativo di conduttore gli sta strettopresentatore mi piace di più», dice) e in effetti il termine ricorda un passato roseo dove la figura del conduttore non era improvvisata alla carlona ma frutto di talento e preparazione. Insomma, dice, anche Frassica era definito «il bravo presentatore»:

    Per questo considero ‘Stracult’ il mio ritorno sul luogo del delitto: Rai2, dove andavano in onda ‘Quelli della notte” e ‘Indietro tutta’, è la mia casa. E la notte è un orario familiare. Saremo Marco Giusti, Andrea Delogu, che è la nota giovane e femminile, e io‘, dice Frassica.

    Attore-spalla nella fortunata serie tv Don Matteo, ha recentemente affiancato Renato Pozzetto nella mini-serie di Rai1 Casa e Bottega. L’inedita coppia ha avuto successo. E’ forse anche questo il motivo: Frassica ha convinto a Rai1, può fare goal a Rai2 tranquillamente. Così, il condu-attore, con la solita irriverenza, ha anticipato alcuni nomi che vedremo a Stracult in qualità di nobili commentatori del Cinema:

    E, poi, naturalmente, tutti gli ospiti che verranno a trovarci: da Sabrina Ferilli a Carlo Verdone, passando per tutto il cinema. Sarà una grande festa, alla maniera dei David di Donatello, ma naturalmente un po’ strampalata.

    Daremo anche dei premi, strampalati pure loro‘, ha aggiunto. E visto il successo con Pozzetto – se ne parlava poco fa – la Rai non è cieca e ha già avviato una nuova produzione per l’inedita coppia:

    Infatti ne facciamo un’altra – dice – stavolta un po’ meno drammatica e un po’ più brillante. Si chiama, per ora, ‘Il padre della figlia del sindaco‘. Già il titolo…‘, scherza l’attore tra il serio e il faceto. Eppure, dove trovi il tempo di fare tutto non è chiaro a nessuno, anche se può approfittare della mini-pausa che si concede Don Matteo:

    No. Non rinuncerei mai a ‘Don Matteo’. Ma a qualche altro progetto televisivo sì, se mi chiamassero per un bel film o trovassi un bel testo teatrale. Mi piacerebbe qualcosa che non facesse solo ridere, che è la cosa che mi riesce meglio, ma anche con qualche momento drammatico. Magari per vanità, per fare vedere che sono bravo e che, forse, meritavo di più‘.

    Progetti, proposte e accattivanti offerte non mancano certo. Pronti a scommettere su di lui sono ‘quelli’ di Domenica In: Nino Frassica potrebbe affiancare la neo-conduttrice Paola Perego, da settembre su Rai1 dopo l’arrivederci di Mara Venier. Ma – è chiaro – solo ad una condizione:

    Per il momento posso solo confermare di essere stato contattato, ma prima di accettare voglio capire bene il progetto‘. E, infatti, quale sarà il progetto festivo del Servizio pubblico è ancora tutto un mistero. Perego-Frassica a Domenica In: come suona all’orecchio?

    658

    PIÙ POPOLARI