Marco Stabile di Uomini e Donne rinviato a giudizio: è accusato di stupro

Marco Stabile di Uomini e Donne rinviato a giudizio: è accusato di stupro
da in Personaggi TV, Spettacoli, Stupri, Televisione, Uomini e Donne
Ultimo aggiornamento:

    Marco Stabile di Uomini e Donne è stato rinviato a giudizio. L’ex tronista deve rispondere dell’accusa di stupro ai danni di due ragazze, di cui una minorenne all’epoca in cui si sono svolti i fatti. L’uomo dovrà adesso presentarsi in aula e difendersi, insieme al suo amico e complice Giuseppe Balistreri.

    Stabile ha fatto parte dell’edizione 2009-2010 di Uomini e Donne, senza tuttavia lasciare il segno. La sua fu una partecipazione breve, terminata bruscamente quando Maria De Filippi lo silurò per assenza ingiustificata.
    Il ragazzo, oggi ventisettenne, è invece balzato agli onori della cronaca per una vicenda molto più deplorevole. Due giovani hanno infatti denunciato l’ex tronista e un suo amico, sostenendo di aver subito una violenza sessuale da parte loro.

    I fatti risalgono all’estate del 2011, quando Stabile incontra una ragazza a uno dei consueti provini del mondo dello spettacolo. I due si rivedono alcuni giorni dopo per un appuntamento a quattro: Stabile si porta dietro l’amico Balistreri, mentre la ragazza si presenta con una sua amica. Insieme, i quattro girano diversi locali della capitale, consumando alcol a volontà. Alla fine, i due uomini conducono le giovani nello studio professionale di Balestrieri, situato in via Cola di Rienzo a Roma. E qui si sarebbe consumata la violenza, di cui le vittime hanno ricordi vaghi a causa dello stato di ubriachezza.

    L’accusa ai danni di Stabile e Balistreri è pesante, soprattutto perché una della ragazze era minorenne all’epoca. Il pubblico ministero ha formulato un capo d’imputazione ben preciso, puntando l’attenzione sul fatto che la coppia di uomini avrebbe deliberatamente fatto bere le accompagnatrici, in modo da poter approfittare di loro.

    Quest’oggi il giudice ha disposto il rinvio a giudizio per entrambi gli imputati, che dovranno quindi affrontare il processo penale. Per la verità, la cosa non sorprende, specie considerando quali erano state mesi fa le parole del legale di Stabile:

    ‘Per Marco, questa è stata una vicenda delicata e sofferente. Contro di lui ci sono solo le accuse di una ragazza e nessuna prova scientifica. Non solo Marco non sarebbe capace di fare un gesto del genere, ma è anche un bel ragazzo che non ha alcun bisogno di costringere una donna ad avere rapporti con lui se non lo desidera.’

    Non esattamente la più convincente delle difese.

    405

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi TVSpettacoliStupriTelevisioneUomini e Donne
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI