Maurizio Crozza a La7 in esclusiva? Addio a Rai 3 quasi certo

da , il

    Anche Maurizio Crozza lascia Rai 3: dopo l’addio di Giovanni Floris, parrebbe sicuro, a meno di miracoli, anche quello del comico, che rimarrà in esclusiva su La7. Come scrivevamo nei giorni scorsi, Crozza fa parte della scuderia di Beppe Caschetto – agente anche del giornalista/presentatore – e per i due ‘protetti’ è già pronta la fascia del martedì sera, dove la Rai dovrà inventarsi un Ballarò tutto nuovo.

    La certezza arriverà il 10 luglio, giorno della presentazione di La7 che si definisce “la Cnn italiana“, affollata di nomi famosi, tutti impegnati sulle news, ma l’indiscrezione è forte e vale la pena di riportarla. Anche Maurizio Crozza lascia Rai Tre, dove non apparirà più nella striscia di apertura di Ballarò – in cui appariva in virtù di una derega dal contratto con Cairo. Per lui è probabile una reunion con Giovanni Floris, il martedì su La7, ma la notizia è doppiamente beffarda se si pensa che solo un anno fa si ipotizzava un addio di Crozza a La7 e un passaggio in pianta stabile su Rai 1

    Per la Rai si apre così uno sprofondo non da poco, con un Ballarò tutto da inventare: secondo il Corriere della Sera, quattro i nomi vagliati dai piani alti di Viale Mazzini. Si tratta di Bianca Berlinguer, Andrea Vianello (ma dovrebbe abbandonare la direzione), Gerardo Greco, già corrispondente dei tg Rai e provinato ad Agorà. Oppure – e questa sì che sarebbe una vendetta – Giulia Innocenzi, pupilla di Michele Santoro da ‘scippare’ a La7.