Palinsesti Rai 2014-2015: tante le conferme e qualche esperimento

da , il

    Laura Pausini a Sanremo 2015?

    Molte le conferme avute in occasione dei palinsesti Rai 2014-2015, presentati nei giorni scorsi al cospetto del direttore generale Luigi Gubitosi e dei tre direttori di rete. Tra scioperi, polemiche e tagli, ecco che cosa mamma Rai ci offrirà nei mesi a venire.

    Rai Uno

    ‘Innovare senza stravolgere’ è il motto del dg di rete Giancarlo Leone, che punta comunque sui cavalli di battaglia della propria rete. Per la prima serata, confermatissimi Ballando con le stelle di Milly Carlucci, il Tale e Quale Show di Carlo Conti, Sogno e Son Desto bis di Massimo Ranieri e Così lontani, così vicini di Al Bano, che sarà affiancato stavolta da Paola Perego. La sua ex compagna di viaggio, Cristina Parodi, sarà invece al timone de La Vita in diretta con Marco Liorni.

    Piatto forte del menù di Rai Uno è la fiction, che proporrà successi quali Braccialetti Rossi, Che Dio ci aiuti 3 e Una grande famiglia 3, mentre la seconda serata resta dominio di Bruno Vespa con il suo Porta a Porta.

    Tra le novità spiccano il nuovo talent show affidato a Raffaella Carrà, Forte Forte Forte, mentre Antonella Clerici sperimenterà una nuova forma di interazione tra persone comuni e vip, dal titolo Senza parole.

    Grandissima attesa poi per I dieci comandamenti di Roberto Benigni, per il nuovo e segretissimo progetto di Claudio Baglioni e, ovviamente, per il Festival di Sanremo 2015, che potrebbe vedere la partecipazione straordinaria di Laura Pausini al fianco di Conti.

    Rai Due

    Regina di Rai Due è Caterina Balivo, che gode di tutta la fiducia del direttore Angelo Teodoli. A lei resta la conduzione di Detto Fatto nella fascia pomeridiana, ma in più si prospetta anche un impegno in prima serata, con il talent show itinerante Il più grande pasticcere. Anche in questo caso sono molte le conferme, da The Voice 3 alla nuova stagione di Made in Sud con Elisabetta Gregoraci, passando per Boss in incognito, Pechino Express 3 (con il più che promosso Costantino della Gherardesca) e il domenicale Quelli che il calcio, sempre affidato a Nicola Savino.

    Le novità si concentrano su un nuovo programma pomeridiano di Max Giusti e sull’appuntamento in seconda serata con Milo Infante, dedicato al complesso universo adolescenziale.

    Rai Tre

    La terza rete deve affrontare l’addio di Licia Colò al suo programma storico Alle falde del Kilimangiaro, che sarà rilevato da Camila Raznovich. Il direttore Andrea Vianello ha confermato il passaggio di consegne, così come i prodotti di punta del proprio canale: Chi l’ha visto con Federica Sciarelli, Amore Criminale con Barbara De Rossi, Report con Milena Gabanelli e Che tempo che fa con Fabio Fazio, in attesa di conoscere le sorti di Ballarò: Dagospia dà per certo il rinnovo contrattuale di Giovanni Floris, ma il raggiungimento dell’accordo non è ancora stato ufficializzato.

    Nella fascia preserale si ripresenteranno Blob, Sconosciuti e Un posto al sole, nè mancheranno gli appuntamenti molto graditi dal pubblico con Hotel 6 stelle, Sfide con Alex Zanardi e i noir con Franca Leosini.