Canzoni dei Mondiali 2014: da We Are One di Pitbull a La La La di Shakira

da , il

    Fiorello riscrive l'Inno d'Italia per i Mondiali 2014

    Poche ore all’inizio della Coppa del Mondo di calcio e anche noi siamo pronti a ricordarvi tutte le canzoni dei Mondiali 2014, a cominciare dall’inno ufficiale We Are One (Ole ola) di Pitbull, Jennifer Lopez e Claudia Leitte che sarà eseguito dal vivo nel corso della cerimonia d’apertura con la presenza anche dell’inizialmente recalcitrante J.Lo.

    We Are One (Ole ola) fa parte di One Love, One Rhythm – The 2014 FIFA World Cup Official Album, il cd ufficiale di Brasile 2014 che contiene ben 15 tracce + due bonus track. Tra le altre canzoni della tracklist spiccano l’emozionante La La La di Shakira feat. Carlinhos Brown, Dar um Jeito (We Will Find a Way) eseguita da Santana con il contributo di Wyclef Jean, Avicii e Alexandre Pires, Vida di Ricky Martin e The World is Ours di Aloe Blacc, Paty Cantú e David Correy.

    Ma anche in Italia non ci siamo fatti trovare impreparati all’evento e i Negramaro più i soliti Fiorello e Checco Zalone (ma non solo loro) hanno scritto delle bellissime canzoni per i Mondiali 2014. Beneagurante soprattutto Tapinho dell’attore comico pugliese, visto che la sua Siamo Una Squadra Fortissimi del 2006 portò tantissima fortuna alla nostra Nazionale e chissà che anche stavolta…

    Ecco una lista di canzoni dei Mondiali 2014.

    We Are One (Ole ola) – Pitbull feat. Jennifer Lopez & Claudia Leitte

    L’inno ufficiale di Brasile 2014, We Are One (Ole ola), ha un’atmosfera estiva e latina, con un suono di sax in sottofondo ed un ritornello caratterizzato da un fischio melodico. Pitbull e J.Lo si spartiscono rispettivamente la prima e la seconda strofa del brano, mentre la parte finale è affidata alla cantante brasiliana Claudia Leitte.

    Shakira feat. Carlinhos Brown – La La La (Brazil 2014)

    La La La (Brazil 2014) è una versione leggermente diversa (cambia un po’ il testo e anche il video è è stato rifatto) di Dare (La la la), canzone che fa parte dell’ultimo album di Shakira. Si tratta di un brano pop-dance, con ritmi richiamanti quelli latini, che la cantante colombiana ha voluto proporre in segno di continuità con l’epocale Waka Waka di quattro anni fa. E in verità non sono pochi coloro che la preferiscono a We Are One di Pitbull.

    Ricky Martin – Vida (spanglish version)

    Già protagonista di Francia ’98 con La Copa de la Vida, il portoricano Ricky Martin è tornato in pista per Brasile 2014 con questa esaltante Vida, il cui video clip è stato girato sulle splendide spiagge di Rio de Janeiro.

    Negramaro – Un amore così grande 2014

    La FIGC ha affidato ai salentini Negramaro, una delle band più amate del nostro Paese, la nuova canzone della Nazionale Italiana di calcio che viene anche utilizzata dalla Rai come sigla delle partite: Giuliano Sangiorgi e compagni hanno scelto la storica Un Amore Così Grande (portata al successo da Claudio Villa) riveduta e corretta per il 2014.

    Emis Killa – Maracanà

    Già collaboratore di Sky Sport per la rubrica Gol Deejay, il giovane rapper Emis Killa ha pensato bene di scrivere anche la travolgente sigla del Mondiali di Calcio della TV satellitare, dal titolo Maracanà.

    Checco Zalone – Tapinho

    Tapinho di Checco Zalone è il suo personale inno per i Mondiali di Calcio 2014 contro il razzismo e l’omofobia. Costruita su tipiche sonorità carioca, la divertente canzone prende spunto da due episodi calcistici che hanno fatto parlare molto negli ultimi tempi: la banana lanciata da un tifoso del Villarreal contro Dani Alves e il provocatorio bacio gay tra i sivigliani Ivan Rakitic e Daniel Carriço.