The Voice 2: ospiti della finale 5 Seconds of Summer e Clean Bandit

da , il

    Tutto pronto per l’ultima puntata di The Voice of Italy 2: gli ospiti della finale, che avranno il compito di allentare la tensione per la sfida decisiva, sono i 5 Seconds of Summer, boy band pop-punk australiana che canterà il brano Don’t Stop, e i britannici Clean Bandit, dominatori negli ultimi mesi delle classifiche internazionali con il super tormentone Rather Be.

    I 5 Seconds of Summer (5SOS), già considerati gli eredi dei One Direction (come se i poco più che ventenni 1D avessero già bisogno di qualcuno che ne raccolga l’eredità…), si sono formati a Sydney nel 2011 per volontà di Michael Clifford, Luke Hemmings e Calum Hood, a cui poi dopo qualche mese si è aggiunto il quarto componente Ashton Irwin. Dopo aver pubblicato un primo EP intitolato Unplugged, hanno ricevuto una grandissima spinta promozionale proprio da due membri dei One Direction (le due band sono accomunate dalla stessa casa discografica, la Sony, per cui nulla nasce dal caso), Louis Tomlinson e Niall Horan, che hanno pubblicato sui rispettivi profili Twitter un paio di video dei 5SOS, con tanto di complimenti per la loro musica, facendoli così conoscere a milioni di fan.

    Nel 2012 i 5 Seconds of Summer hanno pubblicato un secondo EP, Somewhere New, poi nel 2013 gli è stato proposto di aprire i concerti dei One Direction (sempre loro) nell’ambito del Take Me Home Tour e del successivo Where We Are Tour 2014, opportunità che gli ha permesso di suonare in grandi location e conquistare ulteriore fama in tutto il mondo. Lo scorso 5 febbraio è uscito il singolo She Looks So Perfect, classificatosi al primo posto in Regno Unito, Irlanda, Australia e Nuova Zelanda, che anticipa l’album d’esordio 5 Seconds of Summer previsto a fine giugno. Da poco è online anche il secondo singolo Don’t Stop che ascolteremo stasera a The Voice 2.

    Ricordiamo infine che i 5 Seconds of Summer saranno gli opening act anche dei concerti italiani dei One Direction, il 28 e 29 Giugno allo stadio San Siro di Milano e il 6 Luglio allo stadio Olimpico di Torino.

    Per quanto riguarda invece i Clean Bandit, sono un gruppo di musica elettronica in attività dal 2009 e formato da quattro elementi, tre uomini e una donna: Jack Patterson, Luke Patterson, Grace Chatto e Milan Neil Amin-Smith, mentre il featuring vocale di Rather Be, il brano che li ha fatti conoscere dappertutto, è della giovane cantante inglese Jess Glynne.

    Rather Be non è il loro primo singolo (adesso gira per radio il nuovo Extraordinary feat. Sharna Bass) ma certamente è quello che ha portato i Clean Bandit al grande successo internazionale, in attesa di verificare i risultati di vendita dell’album d’esordio New Eyes, uscito soltanto qualche giorno fa. Inutile dire che le aspettative sono altissime.