Spending review Rai: riduzione degli stipendi per Vespa e colleghi

Spending review Rai: riduzione degli stipendi per Vespa e colleghi
da in Personaggi TV, Rai, Spending review, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Luigi Gubitosi difende la Rai

    La spending review in Rai fa tremare poltrone importanti. Il provvedimento governativo, malvisto da tutti coloro che lavorano nell’azienda di viale Mazzini, si preannuncia drastico. In ballo c’è una riduzione dei costi di 10 milioni di euro, da attuare nel giro dei prossimi quattro mesi. Tra sdegno e agitazione, i volti noti del piccolo schermo devono prepararsi a un corposo taglio dello stipendio.

    Nel mirino degli sforbiciatori ci sono ovviamente coloro che percepiscono i compensi più alti, Bruno Vespa in cima a tutti. Il conduttore di Porta a Porta vanta infatti un ingaggio complessivo che supera i 2 milioni di euro. Dietro di lui si piazzano Antonella Clerici, che incassa 1,5 milioni di euro, e Carlo Conti, che costa alla Rai 1,4 milioni di euro. Fanalino di coda, se così si può definire, è Giovanni Floris: il padrone di casa di Ballarò stacca un assegno di 550mila euro.

    Inutile dire che tutti quanti loro siano piuttosto attaccati ai rispettivi salari, così come gli altri che saranno probabilmente coinvolti nel giro di tagli. Nessuno è intenzionato a rinunciare a un solo centesimo, ma la cinghia dev’essere comunque tirata. Sì, è una bella gatta da pelare.

    217

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi TVRaiSpending reviewSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI