Lorenzo Crespi: la sorella Mietta non è morta e non è nemmeno sua parente

da , il

    Nuovo e sconvolgente capitolo sulla vita e le vicissitudini di Lorenzo Crespi. La sorella Mietta non è morta e, in realtà, non risulta nemmeno essere sua sorella. Un utente ha smascherato la colossale bufala, di cui sarebbe stato vittima lo stesso attore. Crespi afferma infatti di essere stato raggirato da persone che riteneva amiche.

    E’ stato un utente a recarsi in visita alla ormai tristemente famosa Mietta, dopo il tragico annuncio via Twitter di Lorenzo Crespi. La realtà è così venuta a galla: la donna gode di ottima salute, non è mai stata malata e non è nemmeno imparentata con l’attore. Quest’ultimo, che è rimasto interdetto di fronte alla sconvolgente scoperta, ha spiegato ai suoi follower di essere stato ingannato: per due anni avrebbe ricevuto notizie false sul conto di questa persona, da lui accomunata a una sorella, con la compiacenza di una vicina di casa. La situazione pare francamente surreale, specie considerando che Crespi era in possesso di foto che ritraevano la diretta interessata in un letto d’ospedale. E se la Mietta in questione era davvero una sorta di sorella per lui, come è possibile che l’attore non abbia mai avuto modo di accertarsi delle sue effettive condizioni di salute? Di certo si tratta dell’ennesima pagina poco felice nel libro personale di Crespi, che ancora una volta si sente perseguitato dall’universo.

    Tweet Lorenzo Crespi