Madonna e Katy Perry: duetto in arrivo per il nuovo album della Regina del Pop?

da , il

    L’importante emittente radiofonica francese NRJ ha twittato un’indiscrezione clamorosa: sarebbe (quasi) pronto un duetto tra Madonna e Katy Perry in vista dell’uscita del nuovo album della leggendaria Regina del Pop, previsto in autunno o al massimo all’inizio del 2015. Le due popstar, che recentemente hanno posato insieme per un servizio fotografico piuttosto provocante su V Magazine, potrebbero quindi continuare la loro fresca partnership anche negli studi di registrazione per un singolo destinato probabilmente a fare epoca.

    Ne sapremo sicuramente di più nei prossimi mesi (non troppi, c’è chi assicura che il duetto tra Madonna e Katy Perry potrebbe arrivare subito dopo l’estate), al momento l’unica cosa certa è che Madge sta lavorando insieme al suo team di produttori al successore del non troppo fortunato MDNA con l’obiettivo di proporre un album in grado di dominare nuovamente le classifiche internazionali. Con lei sono infatti in studio lo svedese Avicii, il producer del momento dopo il trionfale debutto del suo album d’esordio True (con i singoli-tormentoni Wake Me Up, Hey Brother e l’ultimissimo Addicted to You), e i vari Toby Gad, MoZella e Symbolyc One a.k.a. S1, tutti nomi che dovrebbero regalare al nuovo album di Madonna quel tocco in più per ‘spaccare’ a livello di critica e vendite. E il coinvolgimento di una popstar sulla cresta dell’onda e amata dal pubblico giovane e giovanissimo come Katy Perry costituirebbe la classica ciliegina sulla torta.

    Katy che invece è impegnata con il suo tour mondiale a supporto dell’ultimo album Prism. Fino al 31 maggio si esibirà nel Regno Unito, con date a Sheffield, Manchester, Glasgow e il poker di concerti alla O2 Arena di Londra, poi inizierà la lunghissima tranche in Nordamerica (da giugno a ottobre con pochissime pause), mentre a novembre e a dicembre sarà in Australia. Al momento non si parla ancora di concerti nel resto d’Europa (Italia compresa), ma quasi certamente la vedremo approdare da noi il prossimo anno.

    Tornando invece al servizio fotografico ‘fetish’ per V Magazine, dove Steven Klein ha immortalato le due star della musica fasciate in tutine di lattice e costrette in stivali alla schiava, vanno registrate le simpatiche dichiarazioni con cui le due popstar hanno commentato lo sfizioso reportage. Katy Perry ha infatti confessato che la parte superiore del corpo e il sedere erano provati per tutte quelle flessioni, al contrario della ben più esperta Madonna che si è invece dichiarata molto soddisfatta del dolore provato al collo del piede mentre succhiava il tacco alla sua collega. Ahi ahi Madge, non cambi proprio mai neanche a 55 anni…