NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Le Meraviglie: trailer e trama del film con Alba Rohrwacher e Monica Bellucci

Le Meraviglie: trailer e trama del film con Alba Rohrwacher e Monica Bellucci
da in Cinema Italiano, Film, Film drammatici, Monica Bellucci, Spettacoli, Trailer dei film, Alba Rohrwacher
Ultimo aggiornamento:

    Dopo l’ottima accoglienza al Festival di Cannes 2014 (12 minuti di applausi per l’unico film italiano in concorso nella Selezione ufficiale), da giovedì 22 maggio Le Meraviglie approda finalmente al cinema portando sul grande schermo la storia di una famiglia di apicoltori nella campagna toscana (la pellicola è stata girata tra Sorano, Grosseto, e Bagni San Filippo, Siena) in una calda estate di metà anni ’90.

    Nonostante le molte similitudini con le esperienze vissute da bambina (papà tedesco e apicoltore e mamma italiana, proprio come nel film, e infanzia vissuta in Toscana), la regista Alice Rohrwacher ha precisato che Le Meraviglie non è una pellicola autobiografica, o comunque non è ciò che le interessa mostrare al pubblico, quanto piuttosto far vedere come la vita e il lavoro in campagna siano profondamente collegati e che l’apicoltura è un’attività che è tutt’uno con il vivere. La Rohrwacher spera infatti che gli spettatori, vedendo questo film, si pongano delle domande sul come si vive in altre parti della società, lontano dal clamore delle metropoli, separando i diversi aspetti del mestiere e del tempo libero.

    Nel cast del film la regista italo-tedesca ha voluto la sorella Alba Rohrwacher nel ruolo della madre Angelica, il belga Sam Louwyck nella parte del burbero papà tedesco Wolfgang e, come guest-star, la diva internazionale Monica Bellucci che interpreta una fata protagonista di uno spot pubblicitario. A impersonare le quattro ragazze della famiglia ci sono invece le esordienti Maria Alexandra Lungu, Agnese Graziani, Eva Morrow e Maria Stella Morrow.

    La famiglia dell’adolescente Gelsomina (Maria Alexandra Lungu) funziona grazie a regole speciali. Prima di tutto lei ha 12 anni ma è capofamiglia. Le sue tre sorelle le devono obbedire, dormire quando decide lei, e lavorare sotto il suo assiduo controllo. E il mondo, fuori, non deve sapere niente delle loro regole, deve essere mantenuto separato e bisogna imparare a mimetizzarsi. Suo padre è un tedesco, Wolfgang (Sam Louwyck), e vede in lei la principessa ereditaria del suo strano e improbabile regno. Certo, un maschio sarebbe meglio, ma Gelsomina è abbastanza forte e determinata e in più ha un talento speciale per il lavoro con le api e con il miele.

    È lei che cattura gli sciami sugli alberi, è lei che organizza la smielatura e sposta gli alveari.

    Mentre intorno il paesaggio brucia sotto l’effetto dei diserbanti e il mondo della campagna si sfalda e si trasforma, dalla città arriva un concorso televisivo che promette sacchi di soldi e crociere alla famiglia più tipica. Il programma è condotto dalla fata bianca Milly Catena (Monica Bellucci), e si chiama Il Paese delle Meraviglie.
    Gelsomina vorrebbe partecipare, ma Wolfgang non prende neanche in considerazione questa proposta. Un altro problema lo tormenta: le nuove normative europee per la produzione alimentare. Se non sistemano il laboratorio del miele con pareti lavabili e spazi ben delimitati, dovranno chiudere l’attività. C’è bisogno di lavorare tanto, aumentare le api, sistemare il laboratorio. Nell’assidua ricerca di manodopera a poco prezzo, Wolfgang prende a lavorare con sé un ragazzo difficile, Martin (Luis Huilca), che viene da un programma di rieducazione dello stato tedesco. La molla si carica: da una parte un bambino silenzioso e sfuggente in cui Wolfgang proietta il figlio maschio tanto desiderato, dall’altra la forza ormai inarginabile di Gelsomina, che è disposta a tutto pur di rivedere la fata bianca…

    607

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cinema ItalianoFilmFilm drammaticiMonica BellucciSpettacoliTrailer dei filmAlba Rohrwacher
    PIÙ POPOLARI