Paul McCartney malato: interrotto improvvisamente il tour in Giappone

da , il

    Paul McCartney sta male, stop al tour in Giappone

    L’immortale Paul McCartney è malato e ha dovuto cancellare i quattro i concerti del suo tour in Giappone a causa del proseguire di un’infezione virale che lo ha fortemente debilitato. Il 71enne Macca, che aveva già annullato i due concerti fissati nei giorni scorsi a Tokyo, ha dunque dovuto disdire sia la data del 21 maggio al mega stadio Budokan (dove non suonava dal ’66, ancora ai tempi dei Beatles), sempre nella capitale nipponica, che quella di sabato 24 al Yanmar Nagai Stadium di Osaka.

    Dopo la tranche giapponese (che, come abbiamo visto, è stata cancellata) Paul McCartney dovrebbe proseguire la sua tournée asiatica con un concerto a Seul il 28 maggio, ma non è ancora chiaro se riuscirà a rimettersi in sesto per quella data.

    Ha bisogno di riposo‘, hanno spiegato laconicamente gli organizzatori, senza entrare ulteriormente nei dettagli.

    Le condizioni di salute di McCartney sono peggiorate dopo l’arrivo nel Sol Levante, giovedì scorso. I medici hanno consigliato riposo completo e, secondo un portavoce, l’ex Beatles sperava di poter recuperare in tempo per i quattro concerti, ma invece non ce l’ha fatta. Paul è stato molto colpito dai messaggi dei fan giapponesi ed è sconvolto dall’idea di dover lasciare il Paese senza aver fatto neanche uno spettacolo, anche perché era davvero impaziente di suonare in Giappone dopo i bellissimi momenti vissuti qui lo scorso novembre nel corso del precedente tour.

    Per quanto riguarda infine un eventuale recupero delle date cancellate, tutte le possibilità di trovare una soluzione e riprogrammare gli show il più presto possibile sono in fase di studio. Se ne saprà più avanti, per il momento non possiamo che augurare al mitico Macca una pronta guarigione!