Anno Uno, la Kyenge contro Salvini: l’ex ministra regala una banana al leghista

da , il

    Kyenge regala una banana a Salvini

    Un tempo era il frutto dell’amore, ora la banana è quello della provocazione. Si accende lo scontro tra Cecile Kyenge e Matteo Salvini nello studio di Anno Uno, con i due ospiti impegnati in uno scambio di battute al vetriolo. Si preannunciava un dibattito di fuoco e i pronostici sono stati ampiamente rispettati, con tanto di siparietto fuori programma a base di banane.

    Se si invitato a una trasmissione tv due acerrimi nemici come la Kyenge e Salvini, è normale aspettarsi scintille. Ciò che però nessuno aveva previsto era la mossa a sorpresa della ex ministra: nel bel mezzo della discussione, la Kyenge ha tirato fuori una banana e ha allungato il braccio per porgerla al suo oppositore. Il gesto non è casuale, visto il significato che questo frutto ha ormai tristemente assunto nell’immaginario collettivo:

    ‘Per rimanere in tema, visto che mi sono state gettate delle banane. Stasera sono in tema: a chi dare l’ultima banana? Io vorrei darne una a lei, Giulia, perché chi mangia la banana non è razzista, vero? Bene: una a Salvini.’

    C’è da dire che il Segretario della Lega Nord non si è scomposto minimamente, ha preso in mano il frutto della discordia e l’ha tranquillamente addentato in diretta tv:

    ‘Da una ex ministro mi aspettavo proposte, non solo banane. Comunque mangio banane da quando avevo tre anni, perché io adoro le banane e mi serve il potassio.’

    Uno a uno, palla al centro.