Emma e la gaffe sull’inglese all’Eurovision Song Contest 2014

da , il

    Emma Marrone all'ESC 2014: gaffe con l'inglese

    Una ne fa e cento ne pensa la nostra Emma, autrice di una gaffe linguistica all’Eurovision Song Contest 2014. La popstar non ha fatto una bella figura dal punto di vista della competizione musicale, piazzandosi solo ventunesima nella classifica finale. La cosa tragica, però, è che riuscita a fare anche di peggio lontano dal palco.

    Pesantemente criticata per l’abbigliamento sfoggiato durante la performance, Emma si è attirata ulteriori antipatie per via delle dichiarazioni su Conchita Wurst, vincitrice della prestigiosa competizione musicale. A giudizio della ex concorrente di Amici, l’austriaca non avrebbe mai vinto se fosse stata priva di barba.

    E non è finita qua. Come potete vedere dal video in apertura, la cantante ha ulteriormente compromesso la propria immagine (nonché la nostra), nel corso di una conferenza stampa all’Eurovision Song Contest 2014. Emma mostra palesi difficoltà nella comunicazione in inglese, incespicando sulle parole e riducendosi a dare risposte francamente imbarazzanti. Non è un bello spettacolo e di certo non è una prestazione positiva, da parte di colei che era stata scelta per rappresentare il nostro Paese in ambito europeo. Bilancio finale: Emma torna a casa con una sonora bocciatura su tutti i fronti.