Chris Brown: processo rinviato per il rapper

da , il

    Chris Brown: processo rinviato per il rapper

    Per Chris Brown processo rinviato. Il giudice ha, infatti, deciso di posticipare l’inizio del processo, in modo che gli avvocati della difesa possano lavorare su alcune testimonianze rese dalla guardia del corpo del famoso rapper. Quest’ultimo è stato accusato di aver aggredito un uomo a Washington. La vittima ha riportato la rottura del setto nasale. Le versioni appaiono, comunque, discordanti. Dal canto proprio il rapper sostiene che ha dovuto difendersi dall’uomo, perché quest’ultimo cercava di introdursi nel suo bus.

    La vittima, invece, ha raccontato che il cantante lo avrebbe aggredito, nel momento in cui egli si sarebbe fatto avanti, mentre il rapper si stava preparando per posare in una foto con due ragazze. Si dovrà aspettare, quindi, ancora qualche tempo, per sapere quali saranno le tesi sostenute dall’accusa e dalla difesa, mentre già il verdetto appare particolarmente chiaro per la guardia del corpo di Chris Brown, che è stata condannata per aggressione. Nel frattempo i giudici hanno avuto modo di prendere visione dei documenti presentati dall’aggredito al tribunale, che rendono conto di un’aggressione molto violenta.