NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Maurizio Costanzo a Domenica In, con intervento telefonico di Maria De Filippi

Maurizio Costanzo a Domenica In, con intervento telefonico di Maria De Filippi

    Non è cosa da tutti i giorni vedere accomodato Maurizio Costanzo a Domenica In e, ancor meno, lo è assistere a un’intervista congiunta tra il grande presentatore e Maria De Filippi, sua collega e partner di vita. La moglie di Costanzo è infatti intervenuta telefonicamente nel corso dell’ospitata, svelando retroscena particolari sulla loro vita privata. Tra il serio e faceto, ne è emerso un quadro di grande stima professionale e fortissimo legame affettivo.

    Parte da un lungo e meritato excursus sulla sua carriera l’intervista di Maurizio Costanzo a Domenica In. Tra delusioni e soddisfazioni, Mara Venier accompagna l’ospite in un viaggio a ritroso nel tempo, portandolo a tirare le somme di quanto realizzato da un punto di vista professionale. Il bilancio è più che positivo, anche solo per il fatto di essere riuscito a svolgere il lavoro che desiderava, una fortuna che pochi riescono ad avere.

    I toni seri sono diventati però molto più scherzosi quando è stato aperto il collegamento telefonico con un’altra ospite d’eccezione: Maria De Filippi in Costanzo. Sposati dal 1995, i due non hanno mai messo in piazza la loro vita privata, preferendo tenersi a distanza dai radar e condurre una quotidianità quanto più comune e normale possibile. Dopo l’intervista Costanzo-De Filippi a Domenica In, possiamo affermare con certezza che ci sono riusciti pienamente. La De Filippi riprende il marito perché non sta mai in posizione eretta con la schiena e lo rimprovera sulle cattive abitudini, quali il vizio del fumo e la scarsa assunzione di acqua.

    ‘Ogni mattina gli dico come deve vestire. Siccome quando mangia si sporca, deve cambiargli il vestito tutti i giorni e lui si offende. Sta sempre seduto male, io lo sgrido quando sta in tv perché sembra tutto insaccato. Deve stare più dritto e non con la schiena appoggiata.

    Mara, ti ringrazio poi perché ha vicino un bicchiere d’acqua, che è un altro tema per il quale discutiamo. Tutti sanno che è molto importante bere. Io ne bevo un litro e mezzo, mentre lui si rifiuta di bere acqua e beve solo aranciata.’

    Scopriamo addirittura che Maria ha arruolato delle spie per tenerla informata sui comportamenti del consorte in ufficio, quando lei è impossibilitata a controllarlo. Il povero Maurizio abbozza, costretto a sopportare quella che sembra a tutti gli effetti una tirannia:

    ‘Lei fa fare la foto alla bottiglia per controllare se è vuota o semi-vuota. Io mi rivolgo ad Amnesty International. Ho pure le segretarie in ufficio che mi fanno la spia. Mi manca solo la fustigazione. Sono sicuro che se entro in un bar e chiedo un cornetto, mi arrestano.’

    Tra un rimbrotto e l’altro, però, traspaiono una stima, un rispetto e un sentimento innegabili, tali da far invidia a molti. Del resto, non si può dubitarne quando Costanzo dichiara che Maria De Filippi è la persona accanto alla quale vorrebbe morire. O quando si lascia andare a quel genere di frasi che ogni donna sogna di sentirsi dire:

    ‘Se non avessi incontrato Maria? Avrei sperato di incontrare Maria.’

    525

    PIÙ POPOLARI