I Fantastici Quattro 2015: il Dottor Destino sarà Toby Kebbell

da , il

    Sono finalmente caduti i veli sul nome dell’attore che interpreterà il malvagio Dottor Destino nel film I Fantastici Quattro 2015, l’atteso reboot della saga dedicata ai celebri supereroi della Marvel. Il prescelto è il 31enne inglese Toby Kebbell, un talento del cinema d’Oltremanica che si è messo in luce molto giovane con l’ottimo Dead Man’s Shoes, per cui ha ottenuto una nomination ai BAFTA, premio che ha poi vinto nel 2007 come Miglior attore non protagonista per il film Control. Kebbell ha poi lavorato in Prince of Persia – Le Sabbie del Tempo, The Conspirator, The Veteran, War Horse, La Furia dei Titani e The Counselor. Presto lo vedremo in Il Pianeta delle Scimmie – Revolution.

    La nuova pellicola sui Fantastici Quattro, prodotta da Matthew Vaughn e diretta da Josh Trank, arriverà nelle sale di tutto il mondo il 19 giugno 2015. Per i ruoli dei quattro supereroi sono già stati ingaggiati Kate Mara (la Donna Invisibile), Miles Teller (Mr. Fantastic), Jamie Bell (la Cosa) e Michael B. Jordan (la Torcia Umana).

    Aggiornamento del 2 aprile 2014 a cura di Raffaele Dambra.

    I Fantastici Quattro 2015: tutti gli attori in lizza per il ruolo di Dottor Destino

    Procede senza intoppi la composizione del cast del film I Fantastici Quattro 2015, attesissimo reboot, diretto da Josh Trank, della saga dedicata ai supereroi della Marvel che arriverà al cinema il 19 giugno del prossimo anno. Dopo l’annuncio degli attori che interpreteranno la Donna Invisibile (Kate Mara), Mr. Fantastic (Miles Teller), la Cosa (Jamie Bell) e la Torcia Umana (Michael B. Jordan), è in dirittura d’arrivo la scelta di colui che presterà il volto al villain della pellicola, il crudele Dottor Destino (Doctor Doom nella versione originale): secondo attendibilissime fonti che giungono direttamente da Hollywood, sul tavolo della Fox sarebbe in ballo una short-list composta da Sam Riley, Eddie Redmayne, Toby Kebbell e Domhnall Gleeson. Bocciato invece Jack Huston, dato tra i favoriti appena qualche settimana fa. Si tratta di quattro attori maschi, per cui, se la news fosse confermata, cadrebbero tutti i rumors che volevano per la prima volta una donna nella parte del ‘cattivo’ dei Fantastici Quattro. Ipotesi che aveva fatto inorridire i cultori dello storico fumetto.

    Vediamo adesso di conoscere un po’ meglio i quattro papabili Dottor Destino.

    Sam Riley, inglese di 34 anni, è diventato famoso nel 2007 interpretando la parte di Ian Curtis in Control, film biografico sulla vita del leader dei Joy Division. Per questa interpretazione Riley ha vinto il BAFTA come miglior attore esordiente. In seguito l’abbiamo visto in Franklyn, On the Road, Byzantium e presto lo ammireremo in Maleficent, il film con Angelina Jolie sulla fiaba della bella addormentata nel bosco.

    Eddie Redmayne, londinese di 32 anni, lo abbiamo recentemente applaudito in Marilyn nella parte di Colin Clark, il giovanissimo assistente alla regia che ebbe una breve relazione con la diva americana sul set del film Il Principe e la Ballerina. Nel 2012 ha preso parte al musical kolossal Les Miserables, interpretando Marius Pontmercy. Altri film: The Good Shepherd – L’ombra del potere, Elizabeth: The Golden Age e L’altra donna del re.

    Toby Kebbell, anche lui britannico, ha 31 anni. Ha esordito molto giovane nel film Dead Man’s Shoes, ottenendo una nomination ai BAFTA. Premio che ha poi vinto nel 2007, nella categoria Miglior attore non protagonista, per il film Control, lo stesso interpretato da Sam Riley. Ha poi lavorato in Prince of Persia – Le Sabbie del Tempo, The Conspirator, The Veteran, War Horse, La Furia dei Titani e The Counselor. Presto lo vedremo in Il Pianeta delle Scimmie – Revolution.

    E infine l’irlandese Domhnall Gleeson, 31 anni. Famoso soprattutto per aver prestato il volto al personaggio di Bill Weasley in Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1 e Parte 2, ha recitato anche in Non Lasciarmi, Il Grinta, Doppio Gioco, Dredd, Anna Karenina e Questione di Tempo. Presto sarà invece la volta di Unbroken, il film scritto dai fratelli Coen e diretto da Angelina Jolie.