Fabrizio Corona in carcere: “Pena ridotta, ma resto qui”

Fabrizio Corona in carcere: “Pena ridotta, ma resto qui”
da in Fabrizio Corona, Gossip, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Una lettera al direttore di Chi Alfonso Signorini in cui confessa la sua situazione: Fabrizio Corona in carcere ha ricevuto una riduzione della pena, ma ha deciso di non chiedere una pena alternativa e di rimanere dietro le sbarre, pronto a riprendersi la sua vita quando avrà finito di scontare la detenzione. Scrive Corona: ‘Lunedì 10 febbraio 2014 ciò che era giusto in parte ha vinto. Il gip di Milano si è pronunciato in relazione a una mia istanza e la mia pena è stata rideterminata, passando da un cumulo di condanne definitive di 13 anni e 2 mesi, a uno di 9 anni. Mi sono stati scalati 4 anni e 2 mesi. In questo momento sono nei termini per chiedere una pena alternativa, ma non ho fretta. Affronto i compiti che ho davanti e li porto a compimento uno a uno. Concentro l’attenzione su ogni singolo passo, ma al tempo stesso cerco di avere una visione globale e di guardare lontano‘. L’ex re dei paparazzi è consapevole della sconfitta subita con la condanna, ma ritiene che in qualche modo il carcere gli abbia fatto bene: ‘C’è sempre un limite e una linea d’ombra da superare per conoscere se stessi, e spesso per farlo bisogna passare da una disfatta. Per me la disfatta è stato il carcere. Ma è anche vero che il carcere mi ha fatto bene, mi ha reso un altro, mi ha fatto superare tutte le mie ossessioni. Sono finalmente riuscito a fermarmi, pensare, riflettere e capire. Oggi ho capito, e quando un giorno uscirò mi riprenderò tutto, ma solo quello che ho capito di volere veramente e per cui vale la pena vivere‘. Corona spiega al direttore Signorini che uscirà dal carcere quando sarà ultimato il suo percorso interiore, nel momento in cui sarà finalmente diventato quell’uomo nuovo, felice e in pace con se stesso, che la sua precedente vita di eccessi gli ha impedito fino ad oggi di essere: fino ad allora resterà in carcere, a riflettere sugli errori del passato, e a costruire un sereno orizzonte per il futuro.

    Fabrizio Corona in carcere ha rilasciato qualche mese fa un’intervista esclusiva a Vanity Fair, dopo la pubblicazione del libro autobiografico “Mea culpa”, che racconta le vicende più significative della sua vita. Nell’’intervista il noto ex re dei paparazzi ha dichiarato di sentirsi più libero adesso, anche se si trova in carcere. Ha fatto presente di aver avuto il tempo di riflettere e poi ha detto a chiare lettere: ‘Se non fossi finito in prigione, sarei potuto morire”. Fabrizio Corona ha fatto notare di essere stato ossessionato dal successo e dai soldi, spiegando: “Volevo una vita perfetta e avevo il terrore di perdere tutto”. Per esorcizzare questo timore, si ammazzava di lavoro e prendeva sostanze chimiche. Adesso, dietro le sbarre, è molto cambiato. Lo ammette lui stesso. A questo proposito ha affermato: “Mi guardo allo specchio e mi vedo diverso‘.

    Qualche tempo fa si è detto che Fabrizio Corona avrebbe tentato il suicidio. L’ex re dei paparazzi si trova in carcere, perché è stato condannato per bancarotta fraudolenta ed evasione. La notizia shock sul suo possibile tentativo di suicidio è arrivata dal settimanale Oggi. La nota rivista, stando a ciò che ha riportato, ha fatto anche una ricostruzione dettagliata dell’evento, il quale sarebbe accaduto la notte del 19 ottobre. Sembra che Corona abbia tentato di soffocarsi, coprendosi la bocca e il naso con dei cerotti. L’episodio lascia molti dubbi, ma se ne comincia a parlare sempre più insistentemente e sorgono parecchie perplessità. Si tratterebbe soltanto di rumors?

    In ogni caso, se l’ipotesi fosse vera, non si sarebbe trattato soltanto di un atto dimostrativo, perché l’azione di Corona in carcere avrebbe avuto anche delle conseguenze.

    A quanto pare, per il famoso ex fotografo dei vip si sarebbe reso necessario il ricovero presso l’infermeria. Si è anche raccontato che a Fabrizio Corona sarebbero stati somministrati, dopo il tentato suicidio, dei sedativi.

    Il dubbio, insomma, resta, anche perché si era detto molto a proposito delle sue condizioni di salute in carcere. Secondo alcune voci, Fabrizio Corona starebbe assumendo anche degli psicofarmaci, per superare la depressione che sarebbe insorta in seguito alla condanna che considera particolarmente eccessiva.

    Che tutto questo sia stato una tale fonte di angoscia da portarlo a tentare l’estrema azione? Le indiscrezioni vanno avanti su questo caso e si è saputo che adesso Corona sarebbe stato collocato ad occupare una cella singola, senza la presenza di altri detenuti. Per Corona l’isolamento sarebbe stato efficace, perché riuscirebbe a restare più tranquillo, permettendogli di concentrarsi nella stesura del libro, che avrebbe intenzione di raccogliere tutte le sue esperienze di vita.

    Sulla vicenda è intervenuto il fratello di Corona, Federico. Il fratello di Fabrizio ha, infatti, contattato la redazione di Oggi, smentendo tutto quanto era stato detto e chiedendo una rettifica. Il settimanale Oggi ha fatto presente che ancora non è arrivata la rettifica stessa e che ne darà conto non appena l’avrà ricevuta. Nel frattempo, comunque, i rumors si sono accavallati e hanno continuato a far discutere su una vicenda che fa veramente riflettere molto.

    889

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fabrizio CoronaGossipSpettacoli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI