Sabina Guzzanti apre Un Due Tre Stella con un monologo anti Berlusconi [VIDEO]

La prima puntata di Un Due Tre Stella, il nuovo programma in onda su La 7, che segna il ritorno di Sabina Guzzanti in televisione, è iniziato con un monologo dell'attrice comica, che ha ricordato la sua ultima apparizione in tv, avvenuta ormai 9 anni fa, con un particolare affondo a Berlusconi e al berlusconismo: "Mentire in modo compulsivo non è segno di genialità"; cita poi il processo da rifare a Dell'Utri e la prescrizione per Berlusconi nel caso Mills.

La trasmissione inizia con Sabina Guzzanti che appare piuttosto emozionata del suo ritorno in televisione: "Che cosa stavamo dicendo? - si schernisce in piedi su un tronco d'albero - Stavamo parlando della legge Gasparri sostenendo che sembrava scritta più per Mediaset che per i cittadini italiani. Sono passati 9 anni, siamo tornati sul La7. Sono emozionata e ho quasi voglia di piangere". Appare felice di essere tornata in Tv, ed approfitta per lanciare critiche alle manovre politiche che guidano la televisione italiana.

Al centro della trasmissione della Dandini le tematiche politiche attuali, ovviamente rese in chiave satirica. Al via allora una nuova parodia, quella di 'Monti-Nator': "Abbiamo un filmato inedito di Mario Monti poco prima di essere incaricato premier quando dovevano vedere se aveva l'X Factor". E poi è lo stesso Monti/Guzzanti a chiedere: "Una domanda, perché avete pensato a me?" Perché, è la risposta della voce fuori campo, Marchionne voleva troppi soldi. "Allora sarei la seconda scelta?"e poi: "E' veramente convinto che non devo andare in televisione?". "No, devi dire che non ci vuoi andare, ma poi ci vai. L'importante è che non ti fai fare le domande dai giornalisti, tanto non ci sono abituati".

Interessante anche il collegamento da New York con  Michael Moore al quale ha chiesto: "Vi abbiamo affibbiato Marchionne, gli americani cosa ne pensano?". "Non ne ho sentito parlare male anche perché l'industria automobilistica si sta riprendendo e la Chrysler fa buoni prodotti non come le auto Fiat di 20 anni fa che erano davvero pessime", ha risposto Moore, che si è poi detto in parte deluso da Obama.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD