Il medico Murray ha ucciso Michael Jackson, per la giuria è omicidio involontario

Novità nel processo per la morte di Michael Jackson, il Tribunale Americano ha chiarito che la pop star è deceduta a causa di una overdose di anestetico somministratagli dal suo medico personale, Conrad Murray. Pare che Jackson in preda a una crisi di astinenza sia stato calmato dal medico con una dose eccessiva di un potente anestetico con cui si stava curando da alcuni mesi. La giuria ha stabilito che l'omicidio è involontario.

Leggi tutto su tuttogratis.it

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD