Metodo Panzironi: Le Iene smascherano il finto medico che promette di far vivere fino a 120 anni

Le Iene contro il 'metodo Panzironi', la presunta cura miracolosa inventata da un giornalista che promette di far vivere fino a 120 anni e di guarire gravi malattie grazie alle sue pillole e alla sua dieta. I medici: «Una vera e propria truffa»

da , il

    Metodo Panzironi: Le Iene smascherano il finto medico che promette di far vivere fino a 120 anni

    “Vivere 120 anni. Le verità che nessuno vuole raccontarti” il libro di Panzironi.

    Le Iene contro il metodo Panzironi. «Un giornalista propone un metodo alimentare che permetterebbe di vivere fino a 120 anni curando numerose patologie che vanno dal diabete all’Alzheimer. Ma ad Andrea Agresti qualcosa non torna». Questa la premessa del servizio andato in onda nella puntata del 5 dicembre.

    Ma chi è Adriano Panzironi? È un giornalista che, in un programma su una tv locale, si è messo a pubblicizzare una presunta cura miracolosa, in grado di combattere malattie gravi come diabete, morbo di Crohn, autismo e Alzheimer attraverso delle pillole vendute a 250 euro al mese. Insieme ai farmaci miracolosi, in abbinamento il libro di Panzironi, “Vivere 120 anni. Le verità che nessuno vuole raccontarti”.

    Vivere fino a 120 anni: questa la promessa di questo pseudo-medico (non iscritto all’Ordine dei medici) che, oltre alle capsule, pone come condizione per la guarigione una alimentazione particolare.

    Il servizio de Le Iene ha smascherato il finto medico, accusato così di essere un truffatore. Nel video si sentono dei (veri) medici che, intervistati da Agresti, spiegano: «Questa è una vera e propria truffa, oltretutto dannosa per la salute del paziente. Purtroppo queste persone fanno leva sulla disperazione dei familiari che farebbero di tutto per la salute dei propri cari».

    «Certe malattie non vengono curate neanche dai migliori medici, lui che è giornalista pensate sia in grado di farlo?», accusa uno dei medici sponsor di Panzironi, quando pensa che la telecamera sia spenta. La verità? Pare che Panzironi, grazie a quella che Le Iene hanno definito una truffa, abbia creato una società capace di fruttare due milioni di euro in un anno.

    Nonostante tutto, lui continua a difendersi sulla sua pagina Facebook. Attaccato e insultato nella maggior parte dei commenti, viene anche spalleggiato da molti “adepti” che accusano Le Iene di essere «manovrate da loschi interessi». L’immancabile teoria del complotto.

    Ecco il servizio de Le Iene