Alimenti per sgonfiare la pancia: l’elenco di quelli davvero efficaci

La pancia piatta è il sogno di tutte le donne (e non solo) ma spesso, complici diversi problemi, l'addome è gonfio e per nulla tonico. Quello del gonfiore addominale, infatti, è un problema che affligge un po' tutti e le cause - dalla ritenzione idrica alla sindrome del colon irritabile - sono diverse. L'alimentazione, anche in questo caso, è di fondamentale importanza, dato che aiuta il corpo ad eliminare i liquidi in eccesso e a combattere il gonfiore. Ma quali sono gli alimenti per sgonfiare la pancia? Ecco l'elenco dei cibi 'sgonfia pancia' più efficaci.

da , il

    Alimenti per sgonfiare la pancia: l’elenco di quelli davvero efficaci

    Quali sono gli alimenti per sgonfiare la pancia? Ecco l’elenco di quelli davvero efficaci. Il problema dell’addome gonfio, che affligge, chi più chi meno, buona parte della popolazione, può dipendere da diversi fattori: dal meteorismo, ad esempio, ovvero da una produzione eccessiva di gas intestinali, dal colon irritabile o, nel caso delle donne, da gravidanze o menopausa. Anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale: un consumo eccessivo di carboidrati, di zuccheri o di latticini può causare gonfiore addominale, mentre verdure depurative come il finocchio o frutti ‘digestivi’ come l’ananas rientrano tra gli alimenti consigliati per sgonfiare la pancia. Per saperne di più sull’argomento, ecco dunque il nostro elenco sui cibi sgonfia pancia, insieme a qualche suggerimento su come sgonfiare la pancia in pochi giorni e a qualche dritta sulla dieta per chi soffre di colon irritabile.

    Il gonfiore addominale – che affligge tanto le donne quanto gli uomini – può essere causato da diversi fattori: intolleranze alimentari, abitudine a consumare i pasti velocemente, sindrome da colon irritabile, stress, nervosismo oppure ritenzione idrica. In caso si soffra di uno di questi disturbi, è necessario, prima di tutto, prestare attenzione all’alimentazione. Ecco dunque qualche suggerimento sui cibi naturalmente considerati sgonfia pancia per una dieta semplice – quanto efficace – contro il gonfiore addominale.

    Sgonfiare la pancia subito, i cibi ‘sgonfia pancia’

    Oltre all’acqua, tra gli elementi principali che favoriscono l’eliminazione dei liquidi, chi soffre di pancia gonfia deve fare attenzione a ciò che mangia, favorendo quegli alimenti che per loro natura possiedono proprietà sgonfianti e facilitano i transiti intestinali. Nel nostro elenco dei cibi ‘sgonfia pancia’, dunque, ottimi anche per l’uomo che desidera un ventre tonico e soprattutto sgonfio, possiamo inserire le mele (mangiate possibilmente con la buccia), lo yogurt con fermenti lattici vivi (che migliorano la flora intestinale ed evitano che gli alimenti fermentino provocando gonfiore), il pompelmo rosa (ottimo anche contro la cellulite), la menta (che oltre a rinfrescare ha ottime proprietà digestive e diminuisce la fermentazione dei cibi) e le spezie (zenzero, curry, zafferano, noce moscata e aneto).

    Gli alimenti per sgonfiare la pancia, il finocchio, gli asparagi e la papaya

    Tra gli alimenti sgonfianti la pancia per eccellenza rientra, com’è noto, il finocchio che, grazie alle fibre che contiene, aiuta a depurare, a digerire e ad eliminare tossine e liquidi in eccesso. Ottimo crudo, cotto o sotto forma di tisana, è un eccellente rimedio anche per sgonfiare la pancia in pochi giorni. Tra i cibi sgonfia pancia anche gli asparagi, per le loro proprietà diuretiche, e la papaya, che oltre ad avere proprietà antinfiammatorie e antiossidanti contiene un enzima – la papaina – con un elevato potere digestivo. Insieme all’ananas, si può tranquillamente consumare alla fine di un pasto abbondante.

    Dieta sgonfia pancia per chi soffre di colon irritabile

    La sindrome del colon irritabile, detta anche colite, si manifesta quando una parte dell’intestino crasso, o colon, non funziona nel modo giusto. Per alleviare i sintomi, tra i quali anche il gonfiore addominale, è necessaria un’alimentazione corretta: la dieta sgonfia pancia contro il colon irritabile consiglia di mangiare crude verdure come lattuga, rucola, radicchio e cetrioli, e rigorosamente cotti zucchine, finocchi, peperoni (spellati) e melanzane (sbucciate). I legumi e le verdure ad alto contenuto di fibra – insalate, bietole e carciofi – vanno limitati, mentre sono consigliate patate, carote e zucca, insieme a basilico, timo, sedano e cannella. Per quanto riguarda la frutta, la dieta sgonfia pancia per chi soffre di colon irritabile, ne prevede il consumo lontano dai pasti, mentre i latticini andrebbero evitati, meno quelli freschi e lo yogurt per via dello scarso lattosio che contengono. La pasta, infine, è meglio mangiarla al dente, fermo restando un regime alimentare ‘digeribile’ con carni magre e pesce, e una regolare attività fisica.

    Come sgonfiare pancia e fianchi

    Chi soffre di ritenzione idrica spesso si trova a combattere contro il gonfiore addominale ma non solo, dato che il problema riguarda i liquidi in eccesso che si accumulano sia sulla pancia che sui fianchi. Spesso, infatti, non è tanto una questione di chili quanto un problema di drenaggio e ciò che serve al nostro corpo è uno stimolo alla diuresi e un aiuto alla circolazione linfatica. Per questo, per capire come sgonfiare pancia e fianchi, è bene considerare cosa si mangia: cibi che contengono molta acqua, ad esempio, come frutta e verdura, sono un’ottima dieta per questo tipo di problema. Via libera perciò a pomodori, zucchine, sedano, kiwi, lattuga anguria e agrumi; concessi anche lo yogurt, il pesce e le carni magre; da evitare, invece, gli insaccati, gli zuccheri e gli alcolici. Considerato che bisogna eliminare i liquidi, infine, bere tanta acqua, tè e tisane drenanti è un’ottima abitudine per sgonfiare la pancia.