Ascelle che puzzano: rimedi naturali contro sudorazione e cattivo odore

Rimedi naturali e rimedi della nonna contro le ascelle che puzzano: segui i nostri consigli con le soluzioni naturali più efficaci per combattere il cattivo odore delle ascelle, definitivamente. Ecco come prevenire ed eliminare il cattivo odore ascellare senza ricorrere ai deodoranti con sostanze chimiche.

da , il

    Ascelle che puzzano: rimedi naturali contro sudorazione e cattivo odore

    Vediamo i rimedi naturali più indicati per le ascelle che puzzano. Normalmente le ascelle puzzano a causa del cattivo odore dovuto ai batteri che prolificano in seguito alla sudorazione. In caso di sudorazione eccessiva è possibile che il cattivo odore ascellare si sprigioni con più facilità. In genere una buona igiene personale quotidiana tiene lontano il problema, e anche se non si vogliono usare sostanze chimiche a contatto con la pelle, si possono usare saponi naturali e cospargere la pelle con sostante ricavate dal mondo vegetale. Andiamo per ordine e vediamo quali sono i rimedi naturali più efficaci per le ascelle che puzzano.

    Ascelle che puzzano: rimedi naturali

    Cominciamo con i nostri consigli utili per combattere il fastidioso problema delle ascelle che puzzano: i rimedi naturali che troverete in elenco sono stati testati e funzionano mediamente tutti. Dal momento che l’odore ascellare dipende anche da ciò che si mangia e da fattori ormonali, è possibile che ognuno di noi trovi un rimedio che funziona meglio di un altro, per cui vi consigliamo di provarli tutti e decidere quello migliore per voi.

    Rimedi naturali contro le ascelle che puzzano: consigli

    I rimedi naturali e i rimedi della nonna sono perfetti per combattere in maniera efficace le ascelle che puzzano pur non usando saponi chimici. Si può usare il bicarbonato, l’aceto di mele, l’aloe vera, il timo, il rosmarino, l’amido di mais, l’olio di tea tree e altre soluzioni naturali. Vediamo come usarli, ma prima leggete i nostri consigli, ricordando che il cattivo odore delle ascelle può essere anche il risultato di un’alimentazione ricca di cibi dall’aroma molto pronunciato, come aglio e cipolla, ma anche conseguenza di stress, ipertiroidismo e obesità.

    Contro le ascelle che puzzano abbiamo diverse alternative da provare, ma occorre dire prima di tutto che bisogna mantenere una corretta igiene personale, quindi usare l’acqua; bisogna detergere le ascelle in maniera profonda, anche se delicatamente, e soprattutto risciacquare molto accuratamente la pelle. Ricordate che le ascelle non depilate sono più facilmente causa di cattivo odore ascellare, quindi valutate se sia il caso di eliminare i peli delle ascelle. Anche una semplice sfoltita con la forbice può essere di grande aiuto. Altri consigli contro le ascelle che puzzano riguardano i capi che usate addosso: un certo tipo di abbigliamento può favorire il cattivo odore delle ascelle, quindi bandite dall’armadio gli indumenti in tessuti sintetici, eliminate i capi attillati o troppo colorati.

    Ascelle che puzzano, rimedi naturali: tea tree oil e acqua di rose

    Con le sue proprietà antimicotiche ed antibatteriche il tea tree (olio essenziale dell’albero del tè) può essere usato per contrastare gli agenti esterni che provocano i cattivi odori sotto le ascelle. Qui mescoliamo 3 gocce di olio con 20 ml di acqua di rose, e applichiamo la miscela deodorante sulla pelle delle ascelle pulita, fino ad assorbimento.

    Ascelle che puzzano, rimedi naturali: bicarbonato e amido di mais

    Usare il bicarbonato insieme all’amido di mais può essere utile per controllare la sudorazione abbondante e il cattivo odore delle ascelle. Unite in una ciotolina 10 grammi di maizena (amido di mais) a 5 grammi di bicarbonato di sodio. Mescolate le polveri e usate questo deodorante naturale applicandolo sulle ascelle pulite e bene asciutte, più volte al giorno. Da usare anche prima di andare a letto, per avere l’efficacia deodorante anche il giorno dopo.

    Ascelle che puzzano, rimedi naturali: bicarbonato e limone

    La crema deodorante con bicarbonato e limone, da usare sotto la doccia, si prepara con mezzo limone e 5 grammi di bicarbonato di sodio. Dopo averli mescolati applicate la crema deodorante massaggiandola sulle ascelle. Fate riposare cinque minuti e poi risciacquate accuratamente.

    Ascelle che puzzano, rimedi naturali: timo e rosmarino

    Tra i rimedi contro il cattivo odore ascellare segnaliamo il decotto di timo e rosmarino, ottimo in caso di sudorazione eccessiva. Prepararlo è semplice: fate bollire un paio di litri d’acqua, aggiungete un mazzetto di timo e uno di rosmarino, abbassate la fiamma e cuocete per 10 minuti, poi togliete dal fuoco e fate raffreddare completamente. Applicate il decotto sulle ascelle con un panno morbido o una spugna. Potete provare una variante e aggiungere al decotto timo e al rosmarino anche un mazzetto di lavanda.

    Ascelle che puzzano, rimedi naturali: aloe vera

    Il gel all’aloe vera è un noto antimicrobico per cui può essere usato per contrastare le ascelle che puzzano. Servono 15 gr di gel di aloe vera (un cucchiaio) e un cucchiaino di olio di mandorle. Mescolate e applicate sulla pelle delle ascelle dopo averle lavate. Aspettate qualche minuto e poi risciacquare. E’ un metodo utilizzabile quotidianamente.

    Ascelle che puzzano, rimedi naturali: aceto di mele e limone

    L’aceto di mele con il succo di limone è un altro rimedio naturale contro i cattivi odori delle ascelle. Vista la sua composizione liquida è ottimo da inserire in una bottiglietta con spray per usarlo comodamente come deodorante naturale. Prendete un cucchiaino di succo di limone e unitelo a un bicchiere d’acqua (125 ml circa) e a mezzo bicchiere di aceto di mele (65 ml). Versate tutto nella bottiglietta, mescolate e spruzzate sulle ascelle, anche più volte al giorno.