Cose che facciamo tutti ogni giorno in modo sbagliato (e che fanno male alla salute)

Ci sono cose che facciamo tutti quotidianamente che possono causare seri danni alla nostra salute, anche se non ci pensiamo. Ecco una lista di abitudini sbagliate che dovremmo imparare a cambiare prima che sia troppo tardi!

da , il

    Cose che facciamo tutti ogni giorno in modo sbagliato (e che fanno male alla salute)

    Andiamo alla scoperta delle cose che facciamo tutti in modo sbagliato ogni giorno, praticamente, alle quali nemmeno pensiamo, ma che ci fanno male alla salute o possono provocare dei problemi. Parliamo di certe abitudini sbagliate che dovremmo riconoscere per imparare a contrastarle e abbandonarle gradualmente, visto che danneggiano il nostro stato fisico. Andiamo allora a illustrare quali sono tutte queste cose che facciamo tutti in modo sbagliato quotidianamente.

    Sedersi sul wc fa male alla salute

    Stare seduti sul gabinetto per liberare l’intestino è dannoso per la salute perché la posizione innaturale provoca il maggiore rischio di soffrire di problemi intestinali come emorroidi o di malattia diverticolare. La posizione corretta e più naturale? Accovacciarsi, come facevano i nostri antenati, che lasciavano il ‘concime’ direttamente nella natura, facendo la cacca a 35 gradi.

    Fare la doccia tutti i giorni fa male

    La maggior parte delle persone si lava troppo, usa acqua bollente con saponi chimici che danneggiano la pelle privandola della sua normale barriera protettrice.

    Abitudini sbagliate: dare da mangiare agli uccelli

    Dare da mangiare agli uccelli (soprattutto ai piccioni) è pericoloso perché possono trasmettere malattie come ornitosi, colibacillosi, istoplasmosi, salmonellosi, tubercolosi, listeriosi, toxoplasmosi e tante altre.

    Indossare occhiali da sole di scarsa qualità è rischioso

    Gli occhiali da sole che costano molto poco sono prodotti con plastica a basso costo che non protegge adeguatamente gli occhi dai raggi UV. Il vetro oscurato degli occhiali aiuta a dilatare le pupille e il risultato è quello di ricevere una doppia dose di raggi ultravioletti, che è ancora più dannoso del non indossare proprio gli occhiali da sole. L’eccesso di raggi UV può causare la cataratta o addirittura provocare il cancro.

    Abitudini sbagliate: incrociare le gambe

    Incrociare le gambe è una di quelle cose che facciamo tutti, appena ne abbiamo la possibilità, senza farci nemmeno caso. Numerosi studi confermano che sedere con le gambe incrociate o accavallate provoca ipertensione, vene varicose, e danni ai nervi.

    Indossare calzature aperte in città è pericoloso

    Le scarpe aperte sono essenziali d’estate, ma indossarle per camminare in città comporta dei rischi. Quali? Il piede è maggiormente soggetto a possibili ferite o a punture di insetti che possono infettarsi diffondendo l’infezione in tutto il corpo.

    Bere troppa acqua fa male alla salute

    Bisogna bere per mantenere la giusta idratazione del corpo, ma esagerare può far male alla salute. I ricercatori insistono sul fatto che le esigenze di acqua del corpo sono individuali. Quindi se si fa molta attività fisica occorrw bere di più, ma se avete problemi ai reni o problemi cardiovascolari, è meglio bere meno. In ogni caso è meglio ‘sentire’ il corpo e bere solo quando si ha sete.

    I pop corn al microonde sono pericolosi

    Mangiare spesso i pop corn cotti al forno a microonde può essere pericoloso per la salute per almeno due motivi: il primo è la presenza di diacetile, un aroma che serve a dare al pop corn un sapore di burro, senza aumentare le calorie del prodotto, e che è ritenuto responsabile di una malattia irreversibile chiamata bronchiolite obliterante che danneggia i polmoni. E il secondo è la presenza, nelle buste dei pop corn per microonde, di composti perfluorinati (PFC) che sono tossici per l’uomo: gli effetti si risentono sul fegato, sul sistema immunitario e sulla fertilità.

    Usare la borsa di acqua calda può essere dannoso

    L’uso della borsa dell’acqua calda può essere confortevole per alleviare dei dolori, ma può essere dannoso usarla in casi di emorragia, infiammazione acuta (come appendicite, colecistite, pancreatite), dopo una distorsione o in presenza di lesioni della pelle.

    Mangiare alla scrivania è una brutta abitudine

    Una delle abitudini che danneggiano la nostra salute è quella di mangiare sulla scrivania dove si lavora. La postazione si riempie di briciole, ma soprattutto di batteri… miliardi di batteri che rendono il desk un posto ‘sporco’ quasi come un wc. Eppure c’è tanta gente che ci va proprio a mangiare, nei wc…

    Dormire in posizione fetale o a pancia in giù fa male

    Molti di noi preferiscono dormire in una posizione piuttosto che un’altra perché ci addormentiamo meglio. Tuttavia, questa abitudine può causare diversi problemi di salute, alcuni dei quali molto gravi. Quando si dorme su un fianco, nella cosiddetta posizione fetale, si impedisce al diaframma di muoversi liberamente, cosa che può danneggiare i polmoni. Dormire a pancia in giù è ancora più pericoloso in quanto mette sotto pressione tutti gli organi (compreso il cuore). La posizione migliore per dormire è sulla schiena, a meno che non si soffra di apnea notturna.

    Abitudini sbagliate: bere latte scremato

    Il latte completamente privato dei grassi non è più un alimento, perché nella fase di sgrassatura si perdono elementi essenziali come le vitamine. Molti produttori, poi, per “rafforzare” questa bevanda inutile ci aggiungono latte in polvere, che può ossidare il colesterolo presente nel latte, con il rischio di un accumulo di placca arteriosa che potrebbe facilitare un attacco di cuore.

    Risciacquare la bocca dopo aver lavato i denti è sbagliato

    Phil Stemmer del Fresh Breath Centre di Londra ha spiegato che “il risciacquo lava via il rivestimento protettivo al fluoro lasciato dal dentifricio che, altrimenti, avrebbe aggiunto ore di protezione in più”.

    Sedere male provoca danni alla colonna vertebrale

    Assumere una postura corretta quando siamo seduti è fondamentale per la salute del colonna vertebrale e degli organi interni. Quindi ricorda che: l’altezza della sedia deve corrispondere alla lunghezza della coscia; i glutei devono poggiare in fondo, su almeno 2/3 della sedia e occorre poggiare la colonna vertebrale facendola aderire allo schienale.