Come ridurre l’acido urico

I cibi da inserire nell'alimentazione quotidiana

da , il

    Come ridurre l’acido urico

    Come ridurre l’acido urico? Quali strategie possiamo adottare per mantenere bassi i livelli di questa sostanza? L’acido urico viene ricavato dal corpo attraverso la decomposizione delle purine, che sono degli elementi presenti in alcuni cibi, come il fegato, le aringhe, le acciughe, i latticini e alcune verdure. Quando i livelli di acido urico nel sangue salgono, possono insorgere alcuni disturbi, per esempio la gotta, i calcoli renali o l’insufficienza renale. E’ perciò estremamente importante sapere come non far aumentare l’acido urico e come aiutare i reni a filtrarlo, per eliminarlo dall’organismo.

    1. Frutti di bosco

    Per ridurre i livelli di acido urico nel sangue, è importante includere nella propria alimentazione mezza tazza di frutti di bosco ogni giorno, per circa due settimane, aggiungendo un quarto di bicchiere di succo di ciliegie al giorno. Tutti questi frutti, specialmente le more e le fragole, contengono delle sostanze in grado di ridurre l’acido urico in modo molto veloce.

    2. Bicarbonato

    E’ fondamentale utilizzare il bicarbonato di sodio. Esso, infatti, non soltanto abbassa i livelli di acido urico, ma si rivela anche efficace nel favorire l’eliminazione dei calcoli renali. Per non più di due settimane, si può bere mezzo cucchiaio di bicarbonato sciolto in un bicchiere d’acqua. Attenzione, però, se si soffre di pressione alta. In tal caso è sempre meglio chiedere consiglio prima al medico.

    3. Olio d’oliva

    L’olio d’oliva, a differenza degli altri tipi di oli, quando viene riscaldato, non subisce un processo di distruzione della vitamina E. Ecco perché bisognerebbe includerlo nella nostra alimentazione quotidiana. La vitamina E difatti ha il compito di mantenere sotto controllo i livelli di acido urico nel sangue.

    4. Mele

    Dopo pranzo oppure a cena si può mangiare una mela rossa o verde, senza togliere la buccia e quindi sfruttando tutte le proprietà benefiche dettate dalla vitamina C. Le mele contengono delle sostanze importanti, come l’acido malico, che è in grado di disintossicare il corpo.

    5. Acqua

    E’ consigliabile cercare di tenere idratato il più possibile il nostro organismo, bevendo una sufficiente quantità di acqua nel corso della giornata. In questo modo reintegriamo i sali minerali persi ed eliminiamo le tossine, favorendo le funzioni dei reni, permettendo ad essi di lavorare senza sforzo.

    6. Cipolla

    Anche la cipolla svolge un effetto depurativo nei confronti dell’organismo. Per ridurre l’acido urico, facciamo bollire due cipolle dopo averle sbucciate e tagliate. Aggiungiamo al brodo di cipolla del succo di limone e per alcuni giorni beviamone un po’.