NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Vongole veraci con l’Escherichia Coli vendute anche in Italia: rischio grave

Vongole veraci con l’Escherichia Coli vendute anche in Italia: rischio grave

Molluschi a rischio in vendita nei mercati del Mediterraneo

da in Batteri, News Salute, Salute, Sicurezza Alimentare
Ultimo aggiornamento:
    Vongole veraci con l’Escherichia Coli vendute anche in Italia: rischio grave

    I consumatori sono invitati a fare attenzione alle vongole veraci in vendita in questo periodo, che potrebbero contenere il pericoloso batterio Escherichia Coli. L’allerta è stata diffusa dal RASFF, il sistema di allerta europeo rapido per la sicurezza alimentare, che ha rilasciato un documento sugli alimenti a rischio consentendo il ritiro dei prodotti potenzialmente pericolosi per la salute pubblica sia dal mercato italiano che da quello estero.

    Come è noto l’Escherichia Coli è un batterio molto pericoloso per la salute, che mina l’apparato digerente provocando febbre, diarrea e vomito e può provocare anche la morte.

    L’Escherichia Coli, ricordiamo, si trova nelle acque inquinate da feci e concimi naturali. Ecco perché un alimento come le vongole veraci sono potenzialmente a rischio.

    Dopo l’allerta del RASFF per le vongole veraci di mare (tapes semidecussatus) contaminate da alto numero di Escherichia coli che ha riguardato tutta l’Italia e ora coinvolge i Paesi dell’area del Mediterraneo, i lotti interessati dal rischio sanitario sono stati ritirati dal mercato.

    Dato il rischio grave che si corre in seguito alla contaminazione del batterio particolarmente patogeno, si invita chiunque avesse acquistato questi prodotti a non consumarli e a consegnarli al rivenditore o al Servizio igiene degli alimenti e nutrizione della Asl locale.

    255

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BatteriNews SaluteSaluteSicurezza Alimentare
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI