Consumo di droghe: un sondaggio mondiale sulle dipendenze

Consumo di droghe: un sondaggio mondiale sulle dipendenze

Nella scorsa edizione hanno risposto più di 3.000 italiani

da in News Salute, Salute, Sanità
Ultimo aggiornamento:
    Consumo di droghe: un sondaggio mondiale sulle dipendenze

    Il consumo di droghe è un tema sempre più di attualità. Un sondaggio mondiale sulle dipendenze è stato avviato a cura della Global Drug Survey, un’istituzione britannica che intende capire quali sono le tendenze crescenti del consumo di stupefacenti. Non si tratta di comprendere soltanto quanto nel mondo vengano consumate le droghe illegali, ma in generale quale sia la situazione per l’alcol, il tabacco, gli antidepressivi e i farmaci psicoattivi.

    L’ente ha avviato un sondaggio online, a cui sono chiamati a rispondere i cittadini di 20 Paesi del mondo, compresa l’Italia. La scorsa edizione di questo tipo di sondaggio ha avuto un particolare successo, perché hanno risposto più di 3.000 italiani. Dai dati è emerso che in molti fanno uso di una delle 140 sostanze prese in considerazione. I prodotti psicoattivi che vengono contemplati nel sondaggio sono molti: i cannabinoidi, l’ecstasy, la salvia, che contiene sostanze dai poteri allucinogeni, e perfino gli energy drink.

    Un quinto degli italiani ha risposto dichiarando di consumare tabacco, alcol e caffeina. E’ emerso anche che sostanze illegali come cannabis e cocaina rimangono a livelli alti di consumo.

    Gli esperti sostengono che partecipare al sondaggio è molto importante, perché da esso si possono ricavare informazioni dirette, avendo l’opportunità di far luce sul consumo delle nuove droghe, ma anche di discutere e mettere a punto strategie per ridurre i danni che queste sostanze psicoattive provocano alla salute. Alla scorsa edizione hanno partecipato 19 Paesi, per un totale di 100.000 persone. Adesso l’obiettivo da raggiungere sarebbe quello di arrivare a 150.000 partecipanti a livello mondiale.

    315

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SaluteSaluteSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI