Farmaci contro l’eiaculazione precoce: arriva uno spray

Farmaci contro l’eiaculazione precoce: arriva uno spray

Si basa su un composto di lidocaina e prilocaina

da in Farmaci, News Salute, Prodotti Salute, Salute, Sessualità, Viral Salute
Ultimo aggiornamento:
    Farmaci contro l’eiaculazione precoce: arriva uno spray

    Tra i farmaci contro l’eiaculazione precoce di nuova generazione anche uno spray ad azione locale, che verrà messo in commercio a partire dal 2017. Si chiama Fortacin e promette di risolvere il problema in maniera molto agevole. Per parlare di eiaculazione precoce, l’erezione deve verificarsi dopo una stimolazione sessuale anche minima oppure prima di quando l’individuo desidererebbe, per esempio durante o poco dopo la penetrazione.

    Generalmente tutto ciò viene vissuto con un certo disagio e il disturbo può provocare anche difficoltà nel gestire rapporti interpersonali a livello intimo. Inoltre il problema, per dirsi veramente tale, non deve manifestarsi in seguito agli effetti che si possono riscontrare dopo l’uso di alcune particolari sostanze. Molte volte il problema è caratteristico di uomini giovani, anche se coloro che sono più avanti con l’età non sono esclusi, perché possono perdere la capacità di ritardare l’orgasmo anche nel corso della loro vita.

    Lo spray Fortacin è basato su un composto a base di lidocaina e prilocaina.

    Questi principi attivi sono in grado di svolgere sui tessuti un’azione ritardante. In questo modo, spruzzandolo direttamente a livello topico, gli uomini potrebbero aumentare la durata delle loro prestazioni sessuali. Gli esperti che l’hanno inventato suggeriscono che questo farmaco è privo anche di effetti collaterali, almeno non dovrebbe provocare quelli simili all’assunzione di pillole contro l’eiaculazione precoce.

    Lo spray sarà soggetto a prescrizione medica. C’è un grande interesse diffuso per l’arrivo di questo prodotto, anche se bisognerà attendere dei risultati concreti per quanto riguarda le vendite, per capire se veramente questo spray possa trovare ampio riscontro.

    311

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciNews SaluteProdotti SaluteSaluteSessualitàViral Salute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI