Anticoncezionale Nacrez: disposto il ritiro di alcuni lotti

Anticoncezionale Nacrez: disposto il ritiro di alcuni lotti

Ecco quali sono i lotti in questione

da in Farmaci, News Salute, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Anticoncezionale Nacrez: disposto il ritiro di alcuni lotti

    Alcuni lotti dell’anticoncezionale Nacrez sono stati ritirati dal commercio a scopo cautelativo, secondo ciò che ha stabilito l’Agenzia Italiana del Farmaco. In particolare il provvedimento è relativo ai farmaci NACREZ 28CPR RIV 75MCG – AIC 041950015 e NACREZ 3X28CPR RIV 75MCG – AIC 041950027 di Teva Italia Srl. Sulla questione è intervenuto anche lo Sportello dei diritti, che ha specificato come l’azione sia risultata necessaria dopo che la ditta stessa ha comunicato un risultato fuori specifica per impurezza D.

    I lotti ritirati non potranno essere riutilizzati e Teva Italia dovrà assicurare che tutte le confezioni siano state ritirate dal commercio entro 48 ore da quando è stato notificato il provvedimento. Nacrez è un farmaco usato per prevenire le gravidanze indesiderate. Funziona grazie al contenuto di un tipo di ormone sessuale femminile, il desogestrel.

    Si tratta di un progestinico, infatti, proprio da questa caratteristica, Nacrez assume anche il nome di mini-pillola o pillola a base di solo progestinico, indicato dalla sigla POP.

    Relativamente al farmaco Nacrez 75MCG compresse rivestite nella confezione da 28 compresse, i lotti ritirati sono (con data di scadenza): N07272 31-10-2016, N07273 31-10-2016, N07274 31-10-2016, N47803 30-11-2016, N47804 30-11-2016, N47805 30-11-2016, N47806 30-11-2016, N47807 30-11-2016, N47808 31-12-2016, N47822 31-03-2017, O19862 30-04-2017, O19863 30-06-2017, O19874 31-10-2017, P44847 31-03-2018, P44855 30-06-2018, P44856 30-06-2018, R35112 31-03-2018, R35113 31-03-2018, R40443 30-06-2018, R40444 30-06-2018.

    Per quanto riguarda Nacrez 75MCG, compresse rivestite nella confezione da 84, il ritiro è predisposto nei confronti del lotto R27506 con data di scadenza del 28-02-2018.

    306

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciNews SaluteSalute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI