Come fare a dimagrire

Come fare a dimagrire

L'alimentazione corretta e l'esercizio fisico

da in Benessere, Dieta, How To Salute, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Come fare a dimagrire

    Come fare a dimagrire? Molti spesso si pongono questa domanda, soprattutto quando hanno preso qualche chilo di troppo, che proprio non riescono a togliersi di dosso. E’ importante partire dalla consapevolezza, iniziando dal sapere quante calorie quotidiane si dovrebbero assumere per riuscire a perdere peso. In questo modo saremo più motivati nell’assumere il giusto quantitativo di cibo e nel portare avanti una regolare attività fisica, proprio con lo scopo di perdere peso. Essere informati sul proprio peso forma, anche in relazione all’età e all’altezza, ci aiuta a compiere in modo più significativo i passi che possiamo percorrere lungo il cammino del benessere psicofisico.

    Sarebbe importante scrivere tutto quello che si mangia, includendo anche le bevande e i condimenti, oltre che una descrizione su come sono stati preparati gli alimenti. Bisogna essere precisi e registrare anche la dimensione delle porzioni. E’ essenziale essere costanti e portare con sé il proprio diario per non dimenticare nulla.

    Fai un piano preventivo su che cosa mangerai di settimana in settimana. In questo modo potrai acquistare soltanto gli ingredienti che si riferiscono al programma e alla quantità di calorie che decidi di assumere. Cerca di ridurre gli spuntini fuori pasto o, in alternativa, scegli frutta e verdura, per un’alimentazione sana.

    Una strategia essenziale che possiamo applicare quando vogliamo perdere peso consiste nel sostituire i carboidrati complessi con i cereali integrali. Dovremmo usare più spesso pane, pasta e riso integrali e ridurre il consumo di pane bianco, di farine lavorate e zucchero raffinato, che si trasformano velocemente in grasso.

    Le proteine sono importanti per il funzionamento del nostro organismo, ma dovremmo nutrirci di più di quelle magre rispetto a quelle grasse.

    Per questo motivo limita il consumo di salumi e di insaccati, concediti fesa di pollo, tacchino o bresaola. Usa latticini magri, come formaggi e yogurt a basso contenuto di grassi. I vegetariani possono mangiare soia, legumi e semi.

    Bisogna tenere presente che il sodio causa ritenzione idrica e quindi ci fa sentire più gonfi. E’ importante per questo ridurre l’uso del sale e magari cercare di insaporire le pietanze più con le spezie e con le erbe aromatiche.

    Per dimagrire è importante praticare con regolarità esercizio fisico. Si può iniziare con semplici esercizi aerobici, con sessioni di 30 minuti per 3 volte a settimana. E’ importante anche camminare, facendo delle passeggiate anche a poca distanza da casa. Con il tempo si può passare ad un uso più intensivo degli attrezzi da palestra o si possono prendere lezioni di aerobica. Ottimi sono la zumba, il pilates e il crossfit. Gradualmente si può iniziare anche la pratica di uno sport che si preferisce, orientandosi, per esempio, verso il nuoto o il ciclismo.

    583

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereDietaHow To SaluteSalute

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI