NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La virologa Ilaria Capua prosciolta dalle accuse di traffico illegale di virus

La virologa Ilaria Capua prosciolta dalle accuse di traffico illegale di virus

La ricercatrice si è trasferita negli Stati Uniti

da in Salute, Virus
Ultimo aggiornamento:
    La virologa Ilaria Capua prosciolta dalle accuse di traffico illegale di virus

    Ilaria Capua, virologa accusata di un presunto traffico illegale di virus è stata prosciolta perché “il fatto non sussiste”. La ricercatrice padovana era stata coinvolta dalla Procura di Roma nel 2014 in un’inchiesta su illeciti dietro l’emergenza vaccini per l’influenza aviaria e la malattia della lingua blu. L’inchiesta era poi stata trasferita a Verona dove il giudice ha disposto il proscioglimento per la virologa e gli altri indagati.

    La ricercatrice è ormai negli Stati Uniti dove si è trasferita a giugno per dirigere un centro di eccellenza dell’Università della Florida. Ilaria Capua è stata prosciolta dalle imputazioni di associazione a delinquere, epidemia e tentata epidemia. La notizia è stata data dall’assessore regionale all’istruzione del Veneto, Elena Donazzan: “Rimane la profonda e intima soddisfazione per aver sempre creduto nella grande professionalità di Ilaria Capua e sono certa – ha detto la Donazzan – che lei continuerà a dar prova, nel suo nuovo ambiente di lavoro, del suo talento e della sua grande umanità, forte anche di un invidiabile curriculum, sul quale ora non grava più ombra alcuna.

    Mi auguro che le testate e gli operatori dell’informazione italiana, che grande eco hanno dato ai sospetti e alle indagini a suo carico, ora diano lo stesso risalto a questa assoluzione”. È stata restituita “piena onorabilità ad una virologa che ha reso grande il nome dell’Italia nel mondo scientifico internazionale” ha concluso l’assessore che si è detta delusa dal fatto che il Paese non sia riuscito a trattenere un talento come quello della virologa.

    300

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SaluteVirus
    PIÙ POPOLARI