Come evitare l’insolazione: 10 consigli utili per prevenirla

Come evitare l’insolazione: 10 consigli utili per prevenirla
da in Benessere, How To Salute, Salute
Ultimo aggiornamento: Giovedì 24/11/2016 07:17

    come evitare l insolazione

    Come evitare l’insolazione? Alcuni consigli utili per prevenirla, tenendo conto del fatto che il rischio di insolazione è più elevato soprattutto in alcune condizioni di salute. Obesità, diabete, malattie cardiovascolari, pressione bassa possono esporre più facilmente al problema, perché diminuiscono le capacità del corpo di termoregolarsi. Lo stesso effetto può essere determinato dall’uso di alcuni farmaci, come gli antistaminici, gli antidepressivi e i diuretici. Tutte queste condizioni possono esporre il corpo al rischio di non regolare più la temperatura interna, soprattutto quando si sovraespone al sole. Adottiamo alcune semplici strategie, per non incorrere in questa situazione.

    idratazione insolazione

    E’ essenziale garantire al nostro organismo una buona idratazione. Per questo motivo si dovrebbe bere acqua a sufficienza. Inoltre è importante portare avanti una dieta ricca di frutta e verdura, capaci di apportare liquidi al nostro corpo.

    esposizione al sole insolazione

    Non bisogna eccedere con l’esposizione al sole, specialmente quando i suoi raggi sono più aggressivi, nelle ore più calde della giornata. Utilizziamo cappelli e occhiali per proteggerci meglio.

    abbigliamento insolazione

    E’ fondamentale scegliere l’abbigliamento adatto nella stagione estiva. Sono da preferire gli abiti larghi e freschi, che abbiano colori chiari e che siano realizzati in fibre naturali, come, per esempio, il cotone o il lino.

    abituarsi insolazione

    Se si vuole passare molto tempo all’aria aperta, bisogna non esporsi al sole in maniera diretta e rapida. Il processo va effettuato in modo graduale, per far abituare il corpo a sviluppare una maggiore resistenza alle temperature elevate. Possono essere necessarie anche diverse settimane.

    circolazione aria insolazione

    Quando siamo negli spazi chiusi, dobbiamo predisporre tutte quelle strategie per far circolare l’aria. Possono essere utili i condizionatori oppure i ventilatori, per abbassare la temperatura dell’ambiente e dell’organismo. Apriamo di tanto in tanto le finestre della stanza.

    scottature insolazione

    Anche le scottature possono innescare delle reazioni che espongono maggiormente all’insolazione. Cerchiamo di evitarle, applicando creme solari adeguate o trattandole con appositi rimedi naturali.

    esercizio fisico insolazione

    Per svolgere l’attività fisica all’aperto scegliamo le ore più fresche della giornata, dedicandoci all’esercizio al mattino presto oppure la sera.

    pause ombra insolazione

    Se usciamo in una giornata estiva, è importante fare continue pause all’ombra, perché il corpo abbia la possibilità di raffreddarsi in maniera naturale.

    segnali insolazione

    Interveniamo subito nel riconoscere i segnali che ci indicano, come un campanello di allarme, la possibilità di un’insolazione. Facciamo attenzione quando sentiamo molto caldo ma non sudiamo oppure se abbiamo il mal di testa, la nausea, un senso di confusione e i battiti del cuore accelerati.

    colpo di calore insolazione

    Interveniamo subito quando ci rendiamo conto di aver subito un colpo di calore. E’ importante restare in un luogo chiuso, sdraiarsi al fresco e applicare impacchi di ghiaccio o acqua fredda, fino a quando il corpo non ritorna alla sua temperatura normale.

    962

    Referendum costituzionale 2016

    PIÙ POPOLARI