5 diete pericolose per la salute

5 diete pericolose per la salute
da in Alimentazione, Dieta, Salute
Ultimo aggiornamento: Sabato 19/11/2016 07:17

    diete pericolose salute

    Ci sono alcune diete pericolose per la salute, che bisognerebbe evitare. Anche se perdere peso è diventato uno degli obiettivi più comuni, specialmente negli ultimi tempi, questo non vuol dire che occorra rischiare di star male, pur di smaltire qualche chiletto di troppo. L’idea migliore sarebbe quella di rivolgersi ad un nutrizionista, ma non tutti lo fanno, per mancanza di tempo o perché si ritiene che possa bastare ricorrere al fai da te. Eppure l’alimentazione è un argomento molto particolare, che andrebbe sempre curato nel migliore dei modi. Seguire alcuni regimi alimentari può essere davvero rischioso, se si agisce senza consapevolezza. Vediamo quali sono le 5 diete che non andrebbero seguite, per evitare spiacevoli conseguenze.

    proteica diete pericolose

    La dieta proteica è basata sull’assunzione di sole proteine animali e vegetali. Non può essere una dieta adatta a mantenere uno stato di salute, perché il nostro organismo, per funzionare al meglio, ha bisogno di assimilare molti nutrienti differenti, dagli zuccheri agli acidi grassi, dalle vitamine ai sali minerali. La dieta proteica si caratterizza come poco equilibrata e alcuni organi vitali ne potrebbero risentire.

    cotton ball diete pericolose

    Molto particolare questa “dieta”, che consiste nell’inghiottire un batuffolo di cotone, dopo che quest’ultimo è stato imbevuto nel succo di limone o in quello di arancia. Secondo i sostenitori di questa pratica, essa donerebbe un senso di sazietà e spingerebbe ad evitare di mangiare altro. Questa “dieta” è molto pericolosa, perché può determinare blocchi intestinali e ostruzioni a livello del colon.

    baby food diete pericolose

    Come dice lo stesso nome, questo regime alimentare si basa sull’assunzione esclusiva di alimenti tipici dell’alimentazione dei bambini: gli omogeneizzati. I rischi a cui si può andare incontro sono gravi, perché gli omogeneizzati sono poveri di sale e di grassi importanti per il corretto funzionamento dell’organismo. Inoltre contengono in abbondanza ormoni della crescita e sostanze nutritive, di cui l’adulto potrebbe anche non aver bisogno.

    monoalimento diete pericolose

    Alcune diete prescrivono di alimentarsi per una settimana o due attraverso un solo tipo di cibo. C’è chi si concentra sulle mele, chi sui limoni, chi sul minestrone, chi sull’insalata e chi sul gelato. Una dieta di questo genere non dovrebbe mai superare l’arco di 3-5 giorni, perché nel tempo l’organismo sarebbe privato di molte sostanze nutritive fondamentali e riporterebbe delle carenze gravi.

    gruppo sanguigno diete pericolose

    La dieta del gruppo sanguigno ha provocato molte riflessioni a livello medico ed è oggetto di un dibattito acceso. Si tratta di assumere cibi in base al proprio gruppo sanguigno. Ad esempio, secondo i principi di questo tipo di alimentazione, se abbiamo un valore rh 0, si devono prediligere alimenti di origine animale, strettamente proteici. Se il gruppo sanguigno è A, si devono consumare prevalentemente verdure. Non ci sono evidenze scientifiche che possano incoraggiare questa dieta: l’organismo sarebbe privato dei giusti nutrienti, di cui ha bisogno.

    733

    PIÙ POPOLARI