Igiene delle mani: cosa rischi se non le lavi nel modo giusto?

Igiene delle mani: cosa rischi se non le lavi nel modo giusto?
da in Igiene personale, Infezione, Salute
Ultimo aggiornamento: Sabato 19/11/2016 07:17

    igiene mani

    L’igiene delle mani è fondamentale. Cosa rischi se non le lavi nel modo giusto? Le malattie che possono trasmettersi in presenza di una scarsa igiene sono veramente tante. E non si tratta soltanto della comune influenza, perché le nostre mani sono un vero e proprio ricettacolo di microrganismi. In molti casi sono non patogeni, ma in certe situazioni si può trattare di virus e di batteri che circolano nell’ambiente in cui ci troviamo o con i quali veniamo in contatto attraverso tanti oggetti, dal telefono alla tastiera del computer, dall’asciugamano alle maniglie delle porte. Proprio da questi oggetti, attraverso le mani, i germi possono raggiungere la bocca e gli occhi. Vediamo quali malattie potrebbero insorgere a causa di un’igiene delle mani non effettuata correttamente.

    influenza igiene mani

    L’influenza è la malattia più comune che può trasmettersi attraverso un’igiene delle mani non adeguata. Gli esperti dicono che i virus influenzali possono trasmettersi attraverso la tosse, gli starnuti o la saliva durante una conversazione. Le goccioline, infatti, possono atterrare nella bocca o nel naso delle persone che si trovano nelle vicinanze e possono essere inalate. Il contagio può avvenire anche toccando un oggetto sul quale si trova il virus e portando successivamente le mani alla bocca o al naso. Per questo è fondamentale lavare spesso le mani con acqua e sapone.

    raffreddore igiene mani

    Anche il raffreddore è causato da un’infezione da virus. Si tratta di un tipico malanno di stagione, perché nei mesi invernali il freddo può rallentare il movimento del muco, che ha il compito di contrastare i virus, e perché solitamente ci si ritrova a trascorrere più tempo in ambienti chiusi ed affollati. Per questo motivo le difese immunitarie si abbassano e i virus si diffondono facilmente nel nostro organismo, anche attraverso le mani che toccano oggetti sporchi sui quali si trovano microrganismi patogeni.

    tifo igiene mani

    Anche il tifo è una malattia molto contagiosa, la cui diffusione può essere predisposta da cattive condizioni igienico-sanitarie. Solitamente il batterio responsabile di questa patologia, Salmonella enterica, si trasmette tra gli uomini attraverso l’ingestione di cibi contaminati. All’inizio i sintomi caratteristici sono rappresentati dalla febbre, dalla cefalea, dalla costipazione o dalla diarrea. Se non si mette in atto un trattamento adeguato nel giro di poco tempo, potrebbero verificarsi delle gravi complicanze.

    epatite a igiene mani

    Una delle principali cause del contagio del virus HAV, responsabile dell’epatite A, è proprio la scarsa igiene personale delle persone che si occupano della preparazione di cibi. Infatti la trasmissione avviene attraverso la contaminazione fecale di alimenti e di acqua. Un comportamento a rischio potrebbe essere, ad esempio, quello di non lavarsi le mani dopo aver cambiato un pannolino. Alcune ricerche hanno mostrato che il virus è molto diffuso in case di cura nelle quali si registrava una scarsa igiene del personale addetto al cambio dei pannoloni e all’attività di distribuzione dei pasti.

    colera igiene mani

    Il colera si trasmette in seguito all’ingestione di cibi o di acqua contaminati da materiale fecale. Sono cibi più a rischio quelli poco cotti, specialmente i frutti di mare. Anche in questo caso il contagio risulta raro in condizioni igieniche normali. Il sintomo principale di questa patologia è la diarrea, con una perdita di liquidi che può portare alla disidratazione e allo shock.

    toxoplasmosi igiene mani

    L’infezione da toxoplasmosi può essere contratta facilmente mangiando carne contaminata non cotta bene oppure consumando cibi crudi o frutta e verdura non lavate e contaminate dal concime. L’infezione solitamente non si trasmette da persona a persona, se escludiamo il caso della gravidanza. Anche in questo caso giocano un ruolo fondamentale le condizioni igieniche personali.

    917

    Referendum costituzionale 2016

    PIÙ POPOLARI