I 10 oggetti più sporchi che usiamo ogni giorno

I 10 oggetti più sporchi che usiamo ogni giorno
da in Igiene personale, Salute
Ultimo aggiornamento: Sabato 19/11/2016 07:17

    Gli oggetti più sporchi nelle nostre case

    Quali sono gli oggetti più sporchi che usiamo ogni giorno? E’ una domanda lecita e di questi ve ne proponiamo in particolare 10. C’è da restare stupiti, anche perché molto probabilmente nessuno di voi si aspetterebbe mai di vedere in questa classifica degli oggetti ai quali non avrebbe mai pensato. Molti elementi di uso quotidiano contengono germi e batteri che non ci aspetteremmo. Tutti pensano immediatamente alla tavoletta del wc, ma non è solo questa ad essere oggetto di una sporcizia incredibile. Ci sono molte altre cose che ci sorprenderanno. Andiamo nello specifico.

    soldi oggetti sporchi

    I soldi passano nelle mani di molte persone. Non tutti hanno l’abitudine di badare all’igiene, ecco perché su di essi possiamo ritrovare tanti e agguerriti batteri, che costituiscono una minaccia per il nostro organismo. Faremmo bene a lavarci le mani ogni volta che ci capita di toccare delle banconote o delle monete, specialmente prima di metterci a tavola.

    interruttori della luce oggetti sporchi

    Chi l’avrebbe mai sospettato? Gli interruttori della luce sono particolarmente sporchi, anche se apparentemente non sembrerebbe. Li tocchiamo molte volte durante il corso della giornata sia in casa che fuori. Pensiamo, ad esempio, agli interruttori della luce che ci sono nei bagni pubblici. Quante persone si lavano le mani dopo essere state in bagno e prima di spegnere la luce?

    tastiera del computer oggetti sporchi

    La tastiera del computer rappresenta un altro oggetto sporco, al quale spesso non facciamo caso. Eppure costituisce una fonte di contagio molto frequente, specialmente quando utilizziamo un PC in condivisione.

    cellulare oggetti sporchi

    Anche il cellulare presenta molti batteri. Non facciamo altro che usarlo nelle situazioni più disparate e magari finiamo con il posarlo nei luoghi che non corrispondono alla più alta igiene. Ecco perché dovremmo stare attenti anche al suo utilizzo.

    tavoletta del water oggetti sporchi

    Nella nostra classifica non poteva non essere presente. E’ uno degli oggetti che più riteniamo popolati da germi di varia natura. In effetti abbiamo proprio ragione, anche se, come stiamo vedendo dal nostro elenco, non si tratta dell’unico luogo sporco della casa.

    carrello della spesa oggetti sporchi

    Uno studio condotto in America è riuscito a dimostrare che sul carrello della spesa si depositano sporcizie di tutti i tipi, anche saliva e particelle di feci. Ne possiamo trovare in quantità superiore rispetto a quelle che sono presenti nei bagni pubblici.

    telecomando oggetti sporchi

    Pensateci la prossima volta che guardate la televisione comodamente seduti sul divano, gustandovi dei pop corn o un pacchetto di patatine. Dovreste sempre avere cura di non toccare il telecomando con le dita, per poi passare direttamente al cibo.

    vasca da bagno oggetti sporchi

    Molti di noi usano la vasca da bagno ogni giorno, ma non si sono mai accorti di avere a che fare con un oggetto della casa così pieno di batteri, che potrebbero causare patologie anche gravi, dalle infezioni, possibilmente urinarie, alla setticemia.

    lavandino della cucina oggetti sporchi

    Sul lavandino della cucina si dovrebbero usare regolarmente dei disinfettanti. Tutti noi per praticità ci limitiamo ad una strofinata veloce, che non riesce però ad eliminare tutti i batteri. Eppure la cucina dovrebbe essere uno degli ambienti più igienici per eccellenza, visto che è deputata alla preparazione dei cibi.

    spugna oggetti sporchi

    Quante volte ci è capitato di utilizzare la spugna in cucina per lavare i piatti? Anche questa è un vero e proprio ricettacolo di germi. Forse sarebbe meglio farne a meno.

    1007

    Referendum costituzionale 2016

    PIÙ POPOLARI