Blue Monday: i consigli per affrontare il giorno più triste dell’anno

Blue Monday: i consigli per affrontare il giorno più triste dell’anno
da in Benessere psicofisico, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Blue Monday: i consigli per affrontare il giorno più triste dell’anno

    Il Blue Monday è il giorno più triste dell’anno, che corrisponde al terzo lunedì di gennaio. A dare questa definizione e a stabilire proprio questa giornata è stato, più di 10 anni fa, un docente di psicologia dell’Università di Cardiff, Cliff Arnall. Lo studioso ha utilizzato una complessa equazione, arrivando alla conclusione che, a livello matematico, il terzo lunedì di gennaio è il giorno in cui tutti ci sentiamo più giù. Il professore ha preso in considerazione condizioni meteo, cause economiche, motivazioni psicologiche. Ma come fare, per affrontare al meglio il Blue Monday? Scopriamolo insieme.

    Per molti il Blue Monday è soltanto una trovata pubblicitaria, perché, secondo alcuni esperti, non ci sarebbe nulla di scientifico. Tutto sarebbe nato da una campagna pubblicitaria di un’agenzia di viaggi britannica, che voleva incentivare le partenze di fine gennaio, sempre scarse dopo le vacanze di Natale. Esisterebbe, comunque, una sindrome del lunedì, come ha dimostrato anche uno studio della CGIA di Mestre.

    Dalla ricerca è stato messo in evidenza che più del 30% dei certificati medici dei lavoratori dipendenti verrebbe presentato proprio di lunedì. Tutto ciò accadrebbe perché nel fine settimana si concentrano soprattutto le attività legate al tempo libero. Con la crisi, per risparmiare, si eseguono sempre più piccoli lavori di manutenzione in casa. Questi contribuirebbero ad aumentare gli acciacchi, che poi si tradurrebbero nel restare a riposo proprio il primo giorno della settimana.

    Le ansie e lo stress sarebbero maggiormente in agguato proprio il lunedì mattina.

    Per rimediare al Blue Monday, è importante poter dedicare qualche spazio della giornata a fare esercizio fisico. L’attività fisica, infatti, stimola il rilascio di endorfine, che sono alla base del nostro benessere psicofisico. Il lunedì è sempre un po’ più difficile da affrontare, anche perché ci si pone di fronte all’inizio di un’intera settimana. Ma basta qualche rimedio, come, per esempio, vestirsi con colori accesi, per darsi la giusta carica psicologica e iniziare.

    Molto importante è l’alimentazione da seguire: deve essere sana ed equilibrata, evitando i grassi e i cibi fritti e dando uno spazio adeguato alla frutta e alla verdura di stagione, che, essendo ricche di sali minerali e vitamine, contribuiscono a garantirci quelle risorse di energia, che ci danno la carica giusta. Ci sono anche dei cibi che vanno bene contro lo stress da lavoro, come il cioccolato, le noci, lo yogurt, il latte.

    Dal punto di vista psicologico è essenziale darsi qualche motivazione in più e concedersi delle ricompense, puntando su ciò che più si desidera: anche un semplice piccolo acquisto può essere fondamentale per iniziare bene la giornata e per non lasciarsi prendere da un senso di depressione.

    538

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Benessere psicofisicoSalute

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI