NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Grassi idrogenati: in quali alimenti si trovano

Grassi idrogenati: in quali alimenti si trovano

Cosa sono e quali danni possono provocare questi grassi ottenuti dalla raffinazione di oli vegetali

da in Alimentazione, Alimenti, Salute

    grassi idrogenati alimenti

    Grassi idrogenati: in quali alimenti si trovano? Sono grassi artificiali che vengono ricavati attraverso processi di lavorazione appositi degli alimenti. Non fanno bene alla salute, anzi possono essere identificati come responsabili di moltissime patologie. Nonostante il loro uso venga consentito dalle leggi vigenti, spesso sorgono molte polemiche sulla loro pericolosità. L’industria alimentare continua ad usarli in ampia misura, perché, in seguito all’utilizzo di queste sostanze, i cibi possono essere conservati molto più a lungo.

    grassi idrogenati danni

    A proposito dei grassi idrogenati ci sono state molte ricerche, che hanno dimostrato come essi siano in grado di far aumentare il rischio di incorrere in molte malattie, prime fra tutte quelle cardiovascolari. Tutto ciò è dovuto al fatto che essi determinano un aumento del colesterolo. Altri rischi sono quelli collegati al fegato, perché un abuso di grassi di questo tipo può condurre alla steatosi epatica, nota anche con il nome di fegato grasso. I grassi idrogenati aumentano il rischio di obesità e sarebbero alla base di eventuali processi infiammatori che si verificano a carico delle arterie, facendo perdere elasticità.

    cioccolato grassi idrogenati

    La presenza dei grassi idrogenati nel cioccolato riguarda il prodotto surrogato, che non si ottiene a partire soltanto dal burro di cacao, ma da altri tipi di burro vegetale. Il burro di cacao, infatti, è privo di questi grassi, mentre alcuni prodotti lavorati industrialmente possono fare ricorso ai grassi idrogenati per ottenere una maggiore conservazione.

    prodotti da forno grassi idrogenati

    A rischio anche i prodotti industriali da forno, come i biscotti, le merendine, le patatine in busta, i grissini e i crackers. Anche in questi cibi spesso le ditte produttrici tendono ad usare i grassi idrogenati per ottenere maggiori solidità e consistenza e quindi favoriscono la produzione su larga scala.

    margarina grassi idrogenati

    Esistono diversi tipi di margarina. Facciamo attenzione, perché, proprio per ricavare un prodotto dalla consistenza cremosa e spalmabile, spesso vengono utilizzati dall’industria alimentare grassi vegetali in sostituzione del burro.

    cibi fast food grassi idrogenati

    I grassi idrogenati a volte vengono utilizzati nei fast food per la frittura o per la preparazione di determinati piatti. Può capitare anche che si faccia un largo uso di glutammato, una sostanza che ha lo scopo di esaltare il sapore dei cibi. Il glutammato, insieme ai grassi idrogenati, si rivela davvero pericoloso per la salute.

    gelati grassi idrogenati

    Attenzione anche ai gelati, perché anche in questo alimento possiamo trovare i grassi idrogenati, specialmente in quelle produzioni che si ottengono a partire da preparati industriali.

    726

    PIÙ POPOLARI