Malattie più pericolose del mondo: la lista dell’OMS

Malattie più pericolose del mondo: la lista dell’OMS
da in Malattie, Salute

    malattie piu pericolose del mondo

    Quali sono le malattie più pericolose del mondo? L’OMS ha realizzato una lista delle patologie ritenute più ad alto rischio, non sono per la percentuale di mortalità che causano, ma anche perché sono scarsamente considerate dai media. Questo le rende ancora più pericolose, perché non vengono raccolti sufficienti fondi per la ricerca. Un gruppo di esperti, riunito a Ginevra, ha realizzato un elenco di queste malattie, in previsione di un futuro piano per il controllo delle epidemie. Nella lista c’è l’Ebola, ma sono presenti anche patologie poco note.

    ebola malattie piu pericolose del mondo

    E’ sicuramente la malattia più conosciuta tra quelle indicate nella lista. Il virus in questione ha provocato una grande epidemia in Africa occidentale con la morte di 10.000 persone. La patologia attualmente rimane incurabile, nonostante le ricerche per mettere a punto un vaccino e dei farmaci efficaci. L’esordio della malattia avviene con febbre e cefalea. Poi possono comparire astenia, diarrea e vomito. Dopo una settimana avvengono sanguinamenti in diverse parti del corpo.

    febbre emorragica congo malattie piu pericolose del mondo

    Si tratta di una febbre emorragica causata da un virus che si trasmette attraverso le punture di zecche. L’incidenza della patologia non è molto alta negli uomini, ma i casi hanno dimostrato che si tratta di una malattia molto grave con un’elevata mortalità. Maggiormente a rischio sono gli operatori del settore della zootecnica, dagli allevatori ai veterinari. All’inizio la malattia si manifesta con febbre, rigidità muscolare, vertigini, irritabilità e mancanza di appetito. In pochi giorni compaiono emorragie ed ecchimosi.

    febbre emorragica marburg malattie piu pericolose del mondo

    La febbre di Marburg è causata da un virus simile a quello dell’Ebola. La patologia si manifesta con un forte mal di testa, dolori muscolari e malessere generale. Inizialmente compare la febbre alta e successivamente si manifestano dolori addominali e diarrea. Poi possono presentarsi emorragie in diverse parti del corpo. Il contagio avviene per trasmissione del virus da persona a persona.

    virus nipah malattie piu pericolose del mondo

    L’infezione da virus Nipah è spesso inizialmente asintomatica o con segnali di lieve entità. Nei casi più gravi, però, si arriva al coma e alla morte. La malattia prende il nome dal villaggio di Sungai Nipah, un’area della Malesia nella quale è stato isolato per la prima volta il virus nell’uomo, nel 1999.

    febbre lassa malattie piu pericolose del mondo

    La febbre di Lassa viene trasmessa con il contatto con escreti di roditori. Può avvenire anche la trasmissione tra uomo e uomo, anche per un contatto diretto con sangue o tessuti. L’esordio della patologia è graduale: all’inizio si manifestano febbre, cefalea, disfagia, tosse e dolore al torace. Poi compaiono insufficienza respiratoria e sanguinamento delle mucose. Complessivamente il tasso di mortalità è inferiore all’1%, ma nei casi non trattati adeguatamente può arrivare anche al 20%.

    febbre rift valley malattie piu pericolose del mondo

    Questo virus si trasmette attraverso alcune specie di zanzare. Ha un periodo di incubazione breve e nell’uomo la malattia si manifesta inizialmente con sintomi simili a quelli dell’influenza. Nei casi più gravi si può arrivare anche a problemi al fegato, alla tendenza al sanguinamento e all’emorragia della retina.

    mers malattie piu pericolose del mondo

    La MERS (sindrome respiratoria mediorientale) è una malattia causata dal virus MERS-CoV, appartenente alla famiglia dei coronavirus. Si presenta solitamente come un’influenza grave, con dolori muscolari e febbre alta. Dopo una settimana si avverte un peggioramento dei sintomi, con tosse, difficoltà nella respirazione e spesso polmonite.

    sars malattie piu pericolose del mondo

    La SARS (sindrome respiratoria acuta grave) si presenta di solito come una polmonite atipica. Il virus, appartenente alla famiglia dei coronavirus, è il SARS-CoV. Inizialmente si avvertono sintomi come febbre alta, tosse secca e difficoltà nella respirazione. A volte possono essere presenti anche dolori muscolari e cefalea. Nei casi gravi i sintomi respiratori si aggravano fino a richiedere la ventilazione assistita.

    1067

    PIÙ POPOLARI