7 falsi miti da sfatare sullo stress

Gli aspetti che non tutti conoscono sulle situazioni stressanti

da , il

    Alcuni falsi miti da sfatare sullo stress. Questa situazione viene considerata spesso in maniera negativa: lo stress agisce in maniera pesante sul nostro organismo, mettendolo a dura prova, perché le condizioni stressanti inducono il corpo alla produzione del cortisolo, che ha effetti deleteri a livello psicofisico. Non tutto quello che crediamo di sapere su questo argomento, però, si rivela sempre vero. Sapevi, ad esempio, che anche degli eventi positivi possono causare lo stress? Vediamo quegli aspetti che mai avremmo immaginato.

    1. Lo stress ci dà la motivazione

    Spesso ci sentiamo dire che essere un po’ nervosi in certi casi ci può stimolare a fare di meglio. Sarebbe l’atteggiamento tipico, per esempio, che si manifesta prima di un esame oppure il caso della pressione del nostro capo che ci spingerebbe a lavorare con più attenzione. Gli esperti, però, non sono d’accordo, perché ritengono che in queste condizioni ciò che ci spinge a fare bene è più che altro la definizione degli obiettivi.

    2. Bere per gestire lo stress fa bene

    Alcune persone sono solite bere dopo una giornata difficile, per gestire meglio le situazioni stressanti che hanno affrontato. Sarebbe bene, però, rivedere questa abitudine, perché l’alcol promuove la produzione di cortisolo, portando ad un vero e proprio circolo vizioso.

    3. Se non avvertiamo sintomi, non siamo stressati

    Lo stress di solito dà luogo ad una serie di sintomi sia fisici che psichici. A volte può anche non dare segnali ben precisi, ma questo non vuol dire che non siamo stressati. Gli esperti suggeriscono che lo stress, in maniera silenziosa, può aprire anche la strada ad un attacco di cuore o a numerose patologie.

    4. Non è possibile evitare lo stress

    Non è vero che non è possibile evitare lo stress. Anche se non possiamo sottrarci alle situazioni stressanti, abbiamo, però, la possibilità di modulare le nostre reazioni, mettendo in atto alcune strategie. La meditazione, per esempio, è una di queste.

    5. Le nostre reazioni di fronte allo stress sono sempre le stesse

    A differenza di quanto si possa pensare, non tutti reagiscono allo stesso modo di fronte alle situazioni stressanti. I nostri atteggiamenti possono essere differenti, sia a livello fisico che psichico. Alcuni, per esempio, in presenza di stress, vanno incontro alla depressione.

    6. Stress ed ansia sono la stessa cosa

    Stress ed ansia hanno degli aspetti in comune, ma non sono esattamente la stessa cosa. Il primo è dettato da sentimenti di frustrazione e di rabbia, mentre l’ansia è espressione di un disagio, la cui causa a volte non è nemmeno facile da individuare.

    7. Solo gli eventi negativi provocano lo stress

    Un altro luogo comune è che soltanto le situazioni negative siano in grado di generare stress. Tutto ciò è falso, perché anche i lieti eventi possono essere fonte di disagio. Le emozioni forti, sia positive che negative, possono metterci in difficoltà.