18 personaggi famosi sieropositivi: da Freddie Mercury a Isaac Asimov

I personaggi famosi sieropositivi sono tanti: da Freddie Mercury a Isaac Asimov, fino a Giuliano Giuliani.

da , il

    I personaggi famosi sieropositivi sono tanti: da Freddie Mercury a Isaac Asimov, fino a Giuliano Giuliani, il portiere del Napoli di Maradona. L’ultimo ad annunciare la malattia è stato l’attore Charlie Sheen, mentre il primo di cui si seppe negli anni ’80 fu Rock Hudson. Scopriamo insieme le star che hanno fatto coming out sull’Hiv.

    Charlie Sheen

    L’ultimo attore in ordine di tempo di cui si è conosciuta la sieropositività è l’americano Charlie Sheen. Lo ha confessato lui stesso in diretta tv durante la trasmissione “Today” della Nbc. Sheen, interprete di “Platoon” e “Wall Street”, ha scoperto di essere sieropositivo 4 anni fa, e ha infine deciso di fare coming out davanti alle telecamere dopo essere stato più volte ricattato e minacciato da chi era a conoscenza della situazione.

    Rock Hudson (1925-1985)

    Il 2 ottobre del 1985 Rock Hudson, sex symbol, morì di Aids nella sua villa di Beverly Hills. Fu la prima celebrità internazionale ad ammettere pubblicamente di avere contratto il virus dell’Hiv.

    Freddie Mercury (1946-1991)

    Uno dei cantanti più famosi di sempre, annunciò di essere malato il giorno prima di morire, il 24 novembre del 1991, a soli 45 anni.

    Magic Johnson (nato nel 1959)

    Magic Johnson, cinque volte campione NBA con i Los Angeles Lakers e per tre volte nominato miglior giocatore del campionato americano, il 7 novembre del 1991 annunciò di essere sieropositivo.

    Rudolf Nureyev (1938-1993)

    Rudolf Nureyev è morto di Aids a 54 anni. E’ stato il più grande danzatore del XX secolo e si è spento in un ospedale di Parigi.

    Anthony Perkins (1932-1992)

    Attore, regista e sceneggiatore statunitense, conosciuto soprattutto per il ruolo del serial killer Norman Bates nel film “Psycho” di Alfred Hitchcock, morì di AIDS il 12 settembre 1992, all’età di 60 anni, a Hollywood.

    Ofra Haza (1957-2000)

    Cantante israeliana famosa per il singolo “Im Nin’ Alu”. Pare che la malattia le fosse stata trasmessa a sua insaputa dal marito, Doron Ashkenasi, tossicodipendente. Lui, invece, ha dichiarato che Ofra sarebbe stata infettata mediante una trasfusione di sangue, avvenuta in seguito ad un aborto spontaneo.

    Isaac Asimov (1920-1992)

    Scrittore famoso per i suoi racconti e per i suoi romanzi all’insegna della fantascienza, Asimov aveva contratto l’AIDS attraverso una trasfusione contaminata alla quale si era sottoposto nel 1983, prima di subire un delicato intervento di chirurgia cardiovascolare.

    Keith Haring (1958-1990)

    Uno degli esponenti più rappresentativi e originali della corrente neo pop statunitense, Keith Haring, gay dichiarato, morì il 16 febbraio nel 1990 per alcune complicazioni legate alla sua malattia all’età di trentadue anni.

    Bruce Chatwin (1940-1989)

    Scrittore e viaggiatore britannico, autore di racconti di viaggio e romanzi, tenne nascosta la sua malattia, facendo credere che i sintomi fossero provocati da un’infezione provocata da un fungo della pelle o dal morso di un pipistrello cinese. Morì a Nizza nel 1989, all’età di 48 anni.

    John Holmes (1944-1988)

    La più famosa star di sempre del cinema porno John Holmes morì di AIDS a soli 43 anni.

    Michel Foucault (1926-1984)

    Filosofo e scrittore francese, era finito vittima del virus Hiv, contratto forse in California in una situazione piuttosto promiscua.

    Arthur Ashe (1943-1993)

    Campione di tennis, vincitore di Wimbledon 1975, nel 1988 scoprì di aver contratto il virus HIV con una trasfusione di sangue durante una delle due operazioni che subì al cuore.

    Brad Davis (1949-1991)

    Attore americano, Brad Davis (interprete di “Fuga di mezzanotte”), aveva contratto il virus facendo uso di droghe.

    Dack Rambo (1941-1994)

    Molto conosciuto in Italia perché per anni ha recitato nella famosa serie Dallas, anche lui è morto di Aids dopo avere lottato per molto tempo contro questa malattia.

    Dario Bellezza (1944-1996)

    Poeta, scrittore e drammaturgo italiano omosessuale, malato di AIDS dal 1987, muore in povertà e solitudine il 31 marzo del 1996 a Roma.

    Giuliano Giuliani (1958-1996)

    Portiere del Napoli di Maradona, Giuliano Giuliani ha conquistato una Coppa UEFA (1988-1989) e uno scudetto (1989-1990). È deceduto nel 1996 dopo aver contratto l’AIDS.

    Pier Vittorio Tondelli (1955-1991)

    Scrittore e giornalista italiano, Tondelli venne ricoverato all’ospedale di Reggio Emilia, affetto da AIDS, tenendo tuttavia questa notizia sotto stretto riserbo. Morì il 16 dicembre del 1991, a 36 anni.