NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

7 miti da sfatare sui capelli

7 miti da sfatare sui capelli
da in Salute

    Miti da sfatare sui capelli? Ce ne sono molti. Spesso ubbidiamo a delle regole e a delle abitudini, che continuiamo a perseguire nel tempo, senza che sapere che si tratta di vere e proprie bufale, alcune delle quali possono essere anche pericolose per la salute. In particolare i miti sui capelli vengono tramandati a volte di generazione in generazione, ma non hanno alcun fondamento scientifico. Quante volte hai sentito dire che strappare un capello bianco ne faccia crescere altri o che cambiare spesso shampoo faccia bene ai capelli? C’è anche chi sostiene che la birra rende le chiome più forti. Ma sarà tutto così vero? Scopriamolo.

    Alcuni sono soliti utilizzare degli impacchi di birra sui capelli, per schiarirli. C’è anche chi crede che questa bevanda applicata alla chioma sia in grado di renderla più resistente. Si insiste sulle proprietà delle proteine del malto. Non è affatto così, perché l’alcool contenuto nella birra rischia di seccare i capelli e, quindi, può essere anche dannoso.

    Anche questo è un altro mito da sfatare, nonostante alcuni, in vista di questa falsa credenza, rinuncino categoricamente a strapparsi un capello bianco e preferiscano tagliarlo corto o nasconderlo. Un capello bianco strappato non causa la crescita di altri capelli di questo colore. Naturalmente non si deve esagerare, perché strappare i capelli non è mai consigliato, visto che questa azione li può indebolire.

    Non esiste una vera e propria correlazione a livello scientifico, però, se si segue una terapia anticaduta o si hanno problemi di sebo, tagliare i capelli può essere utile, perché quelli corti rimangono più puliti e sono più facili da trattare.

    Non è vero che cambiare spesso shampoo fa bene ai capelli. Usare un prodotto piuttosto che un altro, di volta in volta, dipende dalla volontà di voler ottenere effetti differenti, come, ad esempio, una maggiore morbidezza o una più alta lucentezza.

    C’è chi sostiene che i capelli dovrebbero essere spazzolati spesso e in maniera intensa, per renderli più belli e più sani. Non è proprio così, perché un’eccessiva spazzolatura potrebbe indebolirne le punte e il fusto.

    Questa convinzione non è da prendere alla lettera o in maniera generalizzata. Non si tratta della possibilità che qualche sostanza possa danneggiare il feto, dopo essere stata assorbita dal cuoio capelluto. Il rischio più alto è collegato al fatto che si potrebbe respirare dell’ammoniaca. E’ sconsigliato il fai da te: meglio affidarsi ad un parrucchiere esperto.

    Non è vero che il phon sia così dannoso nei confronti dei capelli. Bisogna solo avere cura che l’aria emanata dall’apparecchio non sia troppo calda e che il getto non sia troppo vicino al cuoio capelluto.

    831

    PIÙ POPOLARI