Arrivano i nuovi occhiali da vista per daltonici

da , il

    Arrivano i nuovi occhiali da vista per daltonici

    Un’azienda americana ha messo a punto dei nuovi occhiali da vista per daltonici. Naturalmente, non si tratta della prima invenzione in tal senso perché è già da tempo che esistono lenti a contatto e occhiali creati appositamente per compensare i difetti cromatici di cui sono affetti i daltonici. Gli occhiali progettati dall’azienda EnChroma, però, rispetto agli altri progetti, sembrano essere i primi realmente funzionali.

    Il daltonismo ha spesso un’origine genetica ed è più diffuso tra gli uomini che tra le donne. Si tratta di un’anomalia che interessa i coni, le cellule fotorecettrici presenti sulla retina, che sono deputate al riconoscimento dei colori. I coni sono suddivisi in tre tipologie: i coni L (che assorbono la luce rossa), S (blu) e M (verde). Nei daltonici una di queste tipologie di coni è del tutto assente oppure funziona male. In molti casi di daltonismo, infatti, i coni di una delle tre tipologie assorbono più luce di quella che dovrebbero, creando così uno scompenso cromatico nella visione. Ad esempio, se i coni L assorbono troppa luce verde, si avrà una sovrapposizione eccessiva rispetto allo spettro di assorbimento dei coni-M, creando confusione tra rosso e verde.

    Proprio per correggere questo genere di daltonismo sono stati ideati i nuovi occhiali EnChroma, che vanno a controbilanciare questo particolare effetto di sovrapposizione cromatica. Il risultato? Una visione molto simile a quella normale anche per i daltonici.

    I nuovi occhiali EnChroma hanno un costo che si aggira tra i 350 e i 600 dollari, a seconda del tipo di montatura e, sebbene non funzionino nei casi in cui al paziente daltonico manchi del tutto una tipologia di cono, sono un’ottima soluzione per chi soffre di scompensi cromatici tra i coni.