Test delle urine per la diagnosi del tumore al pancreas

Test delle urine per la diagnosi del tumore al pancreas
da in Salute, Tumore
    Test delle urine per la diagnosi del tumore al pancreas

    Un test delle urine per la diagnosi del tumore al pancreas. E’ economico, rapido e per niente invasivo: consentirà la diagnosi precoce per individuare le fasi iniziali di questa malattia che soltanto in Italia colpisce ogni anno circa 10.000 persone. Il test è stato messo a punto dal Barts Cancer Institute della Queen Mary University di Londra. Si tratta di una tecnica innovativa, che permette di diagnosticare il tumore ai suoi esordi. Nelle fasi iniziali, infatti, questo tipo di neoplasia non presenta particolari sintomi e proprio per questo motivo nell’80% dei casi è individuato quando è già in fase avanzata.

    Di solito non si riesce più a intervenire con un’operazione che potrebbe essere risolutiva per la cura del tumore. Si arriva ad un tasso di sopravvivenza a 5 anni che è soltanto del 3%. Con il test basato sulle analisi delle urine, invece, la situazione dovrebbe cambiare, perché il tumore potrebbe essere diagnosticato nella sua fase iniziale.

    Inoltre il nuovo tipo di diagnosi permette di riconoscere i casi di pancreatite cronica. Questi ultimi sono difficili da distinguere dalle forme tumorali con altri mezzi diagnostici come l’ecografia e quindi spesso occorre rivolgersi ad altri esami più approfonditi, come la tac.

    Il test per individuare il tumore al pancreas è stato messo a punto utilizzando 488 campioni di urina che provenivano da 192 pazienti con questa neoplasia, 92 individui con pancreatite cronica e 87 volontari sani. Altri 117 campioni erano di individui con tumori al fegato o che presentavano problemi alla cistifellea e alla colecisti. I risultati hanno messo in evidenza, nei campioni dei soggetti affetti dal tumore al pancreas, una concentrazione più alta di alcune proteine.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SaluteTumore
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI