NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Olio di pesce: proprietà e benefici per la salute

Olio di pesce: proprietà e benefici per la salute
da in Alimentazione, Salute
    Olio di pesce: proprietà e benefici per la salute

    L’olio di pesce ha tante proprietà e benefici per la salute che non tutti conoscono. L’olio di pesce è ricavato per lo più dal fegato del merluzzo (ma anche da altri pesci come il salmone e il tonno) e contiene un’alta concentrazione di vitamine A e D. Questo olio è una vera è propria fonte di benessere naturale perché contiene i preziosi acidi grassi Omega 3, fondamentali per la salute del cuore. Ma, quali sono le altre proprietà di questo prezioso olio?

    L’olio di pesce o olio di fegato di merluzzo deve le sue virtù al contenuto di acidi grassi Omega 3. Questi, sono fondamentali nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, come l’arteriosclerosi e l’ipertensione. Questi grassi buoni, infatti, favoriscono la fluidità del sangue e impediscono la formazione di depositi sulle pareti venose riducendo, di conseguenza, il rischio di infarto e ictus cerebrale. Inoltre, gli acidi grassi Omega 3, diminuiscono la quantità di trigliceridi nel sangue e aumentano il tasso di colesterolo buono. Insomma, questi grassi buoni sono fondamentali per il nostro benessere e sono contenuti soprattutto nel pesce, che si consiglia di consumare almeno tre volte alla settimana. In alternativa, o in aggiunta, si può assumere proprio l’olio di pesce. Si consiglia di acquistare quello puro o gli integratori che si trovano in farmacia. Purtroppo, il prezzo dell’olio di pesce puro non è basso, ma gli integratori hanno un costo accettabile.

    L’olio di specie ha tante proprietà, ma occorre anche fare attenzione alle possibili controindicazioni.

    Ad esempio, in gravidanza, un abuso di questo olio può portare addirittura a malformazioni del feto. Negli altri casi, gli effetti collaterali di questo olio sono legati all’alto contenuto di vitamina A ed D. Queste vitamine, se assunte in dosi consigliabili sono indispensabili per il nostro benessere, ma possono diventare controindicate se assunte in dosi eccessive. Così, un eccesso di vitamina A può provocare secchezza oculare, mentre un sovradosaggio di vitamina D, può favorire la formazione di calcoli renali e di trombi. Insomma, l’olio di pesce può apportare sicuramente dei benefici (come in presenza di trigliceridi e colesterolo alto), ma se ne sconsiglia un’assunzione smodata a scopo preventivo e terapeutico. In caso di dubbi, poi, meglio consultare sempre il proprio medico.

    Scoprite gli altri alimenti che fanno bene al cuore o i cibi da evitare col colesterolo alto!

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneSalute
    PIÙ POPOLARI