NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Perché le dita si raggrinziscono in acqua

Perché le dita si raggrinziscono in acqua
da in Salute
    Perché le dita si raggrinziscono in acqua

    Perché le dita si raggrinziscono in acqua? Capita di vedere, spesso dopo un bagno prolungato, che la pelle delle dita della mano si sia raggrinzita. Sicuramente molti di noi si sono chiesti il perché di questo fenomeno, ma non è detto che siano riusciti a trovare una risposta. Anche gli scienziati dell’Università di Newcastle si sono chiesti il motivo per il quale accade questo fatto e sono giunti ad una spiegazione molto particolare. Gli esperti hanno condotto un esperimento, coinvolgendo alcuni volontari. Questi ultimi avevano il compito di afferrare delle biglie immerse in una bacinella d’acqua.

    Poi dovevano farle passare attraverso una fessura e metterle in un altro contenitore. Si è visto che proprio le persone che presentavano le dita raggrinzite avevano meno difficoltà delle altre a prendere le biglie.

    Si è verificato che le rughe sui polpastrelli potrebbero aiutare nella presa sott’acqua.

    Secondo questi studiosi si tratterebbe, quindi, di un fenomeno evolutivo che si è affermato nel tempo. Gli scienziati hanno ipotizzato che i nostri antenati avrebbero cominciato a sviluppare questa caratteristica, per poter essere avvantaggiati nel procurarsi le risorse in ambienti umidi. Le dita raggrinzite si formerebbero attraverso una costrizione dei vasi sanguigni, per mezzo di una correlazione stretta al sistema nervoso.

    Ma ci sono anche studi diversi su questo fenomeno e non tutti danno questa spiegazione. Degli scienziati tedeschi del Max Delbrück Center for Molecular Medicine e della Charité Universitätsmedizin di Berlino ritengono invece che le dita raggrinzite non abbiano nessuno scopo preciso.

    291

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Salute
    PIÙ POPOLARI